logo automotive
automotive
giugno 09, 2015 - Land Rover

Con Land Rover Prosegue il tour mondiale del trofeo della Coppa del Mondo di Rugby

  • Land Rover è Partner del Tour internazionale dedicato alla Coppa del Mondo di Rugby
  • L'esclusiva iniziativa Land Rover denominata "Least Driven Path" ha portato la Coppa del torneo, la Web Ellis Cup, in Paesi che mai avevano avuto la possibilità di  “toccare con mano”  l’ambito Trofeo
  • Nel Video ‘Flipagram’ Land Rover porta la Coppa in 15 località tra le più iconiche e remote del mondo
  • Prima dell’inizio del torneo, per il Tour finale di 100 giorni che attraverserà l’Inghilterra e l’Irlanda, Land Rover ha realizzato un Defender su misura per trasportare la Web Ellis Cup

La prima fase del Tour Internazionale della Coppa del Mondo di Rugby è terminata. Land Rover, come Presenting Partner del Tour inaugurale ha contribuito ad ispirare nuovi fan di questo sport in varie parti del mondo e a catturare l'immaginazione degli appassionati portando la Web Ellis Cup in luoghi dove non era mai stata vista prima.

Il Tour, che ha avuto inizio in Giappone nel maggio del 2014, nei 13 mesi successivi ha toccato ben 15 Nazioni. In ogni tappa del Tour, una flotta di Land Rover ha offerto supporto logistico agli organizzatori del Torneo England Rugby 2015, mostrando il Trofeo a quanti non avevano mai avuto l’opportunità di vederlo.

Lungo il percorso, Land Rover ha lanciato un'iniziativa unica chiamata Least Driven Path, che ha offerto a fan e a piccoli club amatoriali di Rugby l'occasione per ammirare il simbolo più prestigioso di questo sport. La Coppa ha così visitato alcune delle località più belle e famose del mondo, come il Monte Fuji in Giappone, le Blue Mountains australiane e le Cascate del Niagara in Canada, per un tragitto di oltre 5.000 km, l’equivalente di un viaggio tra le sedi del Rugby World Cup 2015, Twickenham Stadium e Millennium Stadium di Cardiff, per ben 20 volte.

Per tutto il Tour, il Least Driven Path ha goduto del supporto di alcuni dei più grandi nomi di questo sport, grazie allo stretto legame fra Land Rover ed i suoi numerosi Ambasciatori Internazionali del Rugby, fra i quali spiccano alcuni dei vincitori delle edizioni precedenti del Torneo, come George Gregan, John Smit e Lawrence Dallaglio.

In alcuni Club amatoriali di Rugby sono state svolte sedute di allenamento tenute da leggendari protagonisti di questo sport come Shane Williams, Felipe Contepomi e Dimitri Yachvili, nell'intento di ispirare nuove generazioni di rugbisti.

Dichiara Mark Cameron, Global Brand Experience Director di Land Rover: “Least Driven Path ha accresciuto l'attesa per la Coppa ed al contempo ha promosso questo sport a livello giovanile nel mondo, obiettivo fondamentale della campagna Land Rover per la Coppa del Mondo 2015, ‘#WeDealInReal’.”

Il prossimo 10 giugno Land Rover Defender e il Trofeo partiranno per la fase finale del Tour che attraverserà l’Inghilterra e l’Irlanda, dando ufficialmente  il via al conto alla rovescia dei 100 giorni mancanti all’inizio del Campionato.

Land Rover ha realizzato un Defender su misura, equipaggiato con una teca contenente l'ambita Coppa che resterà in esibizione fino al termine della Rugby World Cup 2015.