logo automotive
automotive
agosto 18, 2020 - Movisport

Gianluca Tosi al Ciocco, appuntamento imperdibile

Come tradizione vuole, il pilota di Castelnuovo Monti, insieme al fido Alessandro Del Barba, anche quest'anno sarà al via della classica gara in Toscana, di nuovo sulla Skoda Fabia R5 della GIMA Autosport, per gettarsi nella mischia dei pretendenti al tricolore "asfalto".

18 agosto 2020 –

A soli venti giorni dall'esaltante secondo posto assoluto ottenuto a Salsomaggiore, Gianluca Tosi è pronto a nuove sfide, quelle che affronterà questo fine settimana al 43. #rally "Il Ciocco e Valle del Serchio", seconda prova del Campionato Italiano #rally. Un appuntamento che il pilota di Castelnuovo Monti negli anni passati ha sempre onorato con prestazioni di alto livello e che affronterà di nuovo in coppia con il fido Alessandro Del Barba sulla Skoda Fabia R5 di GIMA Autosport.

Pur con la data della gara cambiata (da marzo ad agosto per via dell'emergenza sanitaria) il portacolori della Scuderia Movisport non ha voluto disertare un #rally che stima particolarmente, quest'anno più che mai ha voluto esserci in quanto la gara lucchese sarà un notevole banco di prova, per confrontarsi soprattutto con i diversi piloti privati che caratterizzano la corsa tricolore "asfalto". Una sfida certamente importante sotto l'aspetto tecnico ed anche sotto il profilo personale-sportivo, senza mai sottrarsi certamente ai duelli più accesi. Tosi ha partecipato al #rally del Ciocco per tre edizioni (2017,2018 e 2019), la miglior prestazione ottenuta è stato il decimo posto assoluto dello scorso anno.

"Questa è la quarta occasione consecutiva, per me, al Ciocco – commenta Tosi alla viglia della gara -  ed anche se quest'anno è stato portato in estate non ho voluto mancare. Vorrà dire che . . . patiremo un poco il caldo anche meteorologico oltre che agonistico! A parte le battute, lo scenario del Ciocco in estate sarà bellissimo, insieme al mio copilota siamo curiosi di vedere l'affetto che fa . . .  sicuramente sarà caldo, di certo ci sarà da duellare duramente, da confrontarsi con i migliori del tricolore e per noi sarà davvero un bel banco di prova. A Salsomaggiore abbiamo ripreso fiducia dopo la delusione del Casentino, al Ciocco vigliamo proseguire il trend ed anzi, migliorare quella che sinora è stata la nostra miglior prestazione in gara, la decima posizione dell'anno scorso . . . vogliamo arrivare un poco più in alto!"