logo automotive
automotive
ottobre 11, 2018 - Abarth

La nuova gamma Abarth 595 debutta alla Targa Florio 2018

Si è da poco conclusa la rievocazione Classica della leggendaria "Targa Florio" giunta alla 102esima edizione, sponsorizzata dal marchio dello Scorpione e che ha visto il debutto della nuova gamma #Abarth #595.

Emozionanti test drive sulle strade siciliane ed esposizione nel cuore pulsante di Palermo della nuova gamma dell’iconica #Abarth #595 che evolve all’insegna della sua doppia anima: performance e stile.

Di serie sulle nuove #595 Competizione e #595 Pista una nuova versione del leggendario scarico Record Monza, che regala al motore un sound nuovo, ancora più coinvolgente, che ne accentua il lato “performance”.

La #595 Turismo, che incarna lo “stile”, è disponibile in un nuovo colore dedicato "Grigio Asfalto", ha di serie i sedili in pelle e il pacchetto Urban, che esaltano l’anima più lifestyle del brand.

Disponibile in versione berlina o cabrio, la nuova gamma prevede cinque allestimenti: #595, #595 Pista, #595 Turismo, #595 Competizione e 695 Rivale con diversi livelli di potenza da 145 a 180 CV.

Alla "Targa Florio Classica", la competizione di regolarità per auto storiche, hanno partecipato tre vetture della collezione di FCA Heritage: #Abarth 2400 coupé (1964), Fiat 500 (1974) elaborata con la nuova “Cassetta di Trasformazione #Abarth Classiche 595” e Autobianchi A112 #Abarth 58 HP (1974).

Le competizioni sono un elemento essenziale nella storia e nell'attualità del marchio #Abarth che vanta una lunga tradizione nel mondo del racing e del rally, dove vengono affinate le tecnologie più innovative per poi essere trasferite sulle vetture stradali dello Scorpione.

Si è da poco conclusa la rievocazione Classica della leggendaria "Targa Florio", la corsa automobilistica più antica del mondo, quest’anno giunta alla 102esima edizione e sponsorizzata dal marchio dello Scorpione. Con la #targaflorio c’è un legame sportivo che affonda nella storia dei due marchi, per celebrare questo sodalizio #Abarth ha fatto debuttare la nuova gamma #Abarth #595 alla “cursa” in anteprima per il pubblico degli appassionati della #targaflorio.

Oltre a partecipare al prestigioso evento con tre esemplari d’epoca, appartenenti alla collezione di FCA Heritage, il brand #Abarth ha organizzato un emozionante test drive alla guida della nuova gamma 595sulle strade della corsa più vecchia del mondo, e la nuova gamma #595 è stata esposta per la prima voltanel cuore di Palermo.

L’icona del marchio evolve all’insegna della sua doppia anima, performance e stile: sono questi infatti gli ingredienti che danno vita, oggi come ieri, a ogni #Abarth,gli stessi ingredienti capaci ditrasformare l'ordinario in straordinario.

«Sin dal secondo dopoguerra Carlo #Abarth lega la sua storia alla #targaflorio – spiega Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat end #Abarth brand–. Le strade sinuose della Sicilia sembrano fatte apposta per esaltare le doti delle sue automobili da corsa. È quindi un legame indissolubile tra lo Scorpione e la “cursa”, costellato da successi sportivi e aneddoti memorabili. Del resto, ammirando queste vetture d'epoca che hanno creato la leggenda sportiva #Abarth è possibile capire come si è formato, negli anni e sull'impegnativo banco di prova delle corse, quell'inestimabile patrimonio di stile e performance che ha portato alle auto di oggi. La nostra partecipazione all’edizione 2018 è un tributo al 110° anniversario dalla nascita del fondatore, oltre ad essere la migliore opportunità per far debuttare la nuova gamma #Abarth #595 rafforzando il legame con la nostra storia e con la sportività che è parte dei valori del nostro brand».

Nuova gamma #Abarth #595: performance e stile

«Evoluzione dell’icona del brand, la nuova gamma #Abarth #595 ha riscosso grande entusiasmo dal suo lancio nelle scorse settimane -continua Luca Napolitano – . Infatti, attraverso interventi tecnici mirati, una meticolosa cura dei dettagli e la scelta di materiali pregiati riesce ad esprimere con forza le due anime del marchio, ovvero performance e stile, che vengono perfettamente rappresentate dalle due versioni iconiche Competizione e Turismo: per i nostri clienti due modi di entrare e vivere il mondo Abarth”

Al centro della nuova gamma #595 le versioni Competizione e Turismo che esprimono le due anime di #Abarth. La #595 Competizione è più “radicale” e destinata agli amanti delle prestazioni e della sportività senza compromessi, la #595 Turismo è legata ai valori di stile e comfort tipici delle granturismo italiane, con grande cura dei dettagli, interni in pelle e Pacchetto Urban.

Sulla nuova #595 Competizione la principale novità è il nuovo scarico Record Monza, offerto di serie edotato di una valvola attiva controllata dal pulsante Sport. Alla sola pressione del tasto “Sport” la valvola di scarico viene aperta e il sound del motore si fa molto più profondo e gradevolmente più aggressivo. Il conducente può scegliere tra un soundda “gentleman driver” e un rombo più duro e sportivo, tradizionalmente #Abarth. Per la #595 Competizione è stata studiata una nuova livrea “Verde Adrenalina” abbinata al tetto nero a sottolinearne l’ispirazione dal mondo racing.

Abarth #595 Turismo è pensata per chi non vuole rinunciare al comfort pur disponendo di una vettura altamente prestazionale. All'interno dell'abitacolo troviamo la selleria in pelle #Abarth accuratamente rifinita che si abbina perfettamente allo stile elegante della Turismo. Il tutto arricchito dal nuovo Pacchetto Urban che comprende sensori di parcheggio, sensore pioggia e sensore crepuscolare: una dotazione pensata per rendere più facile e confortevole la guida quotidiana. La Turismo è disponibile anche conun nuovo eleganteed esclusivo colore opaco il “Grigio Asfalto”.

La gamma prosegue con la #595 che con i suoi 145 cavalli rappresenta il livello d’ingresso nel mondo #Abarth e offre di serie tutte le dotazioni necessarie a garantire il divertimento e il piacere di guida tipico delle vetture dello Scorpione, tra i quali il volante a fondo piatto con mirino centrale e il tasto “Sport” che, in questo caso, agisce sull’erogazione di coppia massima, sulle tarature del servosterzo e del pedale dell’acceleratore.

L’offerta si completa con le versioni #595 Pista e 695 Rivale. La prima è orientata alla performance, come dimostra, tra le dotazioni, la presenza dell’Abarth Telemetry da 7”, che consente di tenere sempre sotto controllo le prestazioni, del nuovo scarico Record Monza e delle sospensioni posteriori Koni con tecnologia FSD (Frequency Selective Damping) che assicurano maggior tenuta di strada, maneggevolezza e stabilità, in totale sicurezza. Invece, la seconda serie speciale nasce dalla collaborazione tra #Abarth e Riva, icona italiana della nautica mondiale, ed è la creazione #Abarth più raffinata di sempre, perfetto connubio tra eleganza e performance.

La nuova gamma #595 è disponibile in versione berlina o cabrio, in cinque allestimenti (595, #595 Pista, #595 Turismo, #595 Competizione e 695 Rivale) con livelli di potenza da 145 a 180 CV, tutti Euro 6D-Temp, che permettono di soddisfare le esigenze di ogni cliente.

Dalle competizioni, nei rally e in pista, alle strade di tutti i giorni nel segno dello Scorpione

«Le competizioni sono un elemento essenziale nella storia e nell'attualità del marchio #Abarth che vanta una lunga e gloriosa tradizione nel mondo del racing e del rally – spiega Luca Napolitano –. Proprio nel mondo delle corse il marchio ha voluto prima testare e affinare le sue innovazioni tecnologiche per poi trasferirle sulle vetture stradali, offrendo così il massimo in termini di prestazioni,sicurezza e affidabilità: è una prerogativa che poche case automobilistiche possono vantare».

La tradizione racing e i successi sportivi affondano le loro radici nella storia, come dimostrano le tante vittorie di categoria ottenute alla #targaflorio, soprattutto con le #Abarth 1000 SP, agili vetture Sport che si sono sempre trovate a proprio agio sulle strade delle Madonie, consentendo a numerosi piloti privati di ben figurare anche nella classifica assoluta. Di rilievo anche i primati di classe delle #Abarth 124 Rally nelle ultime edizioni degli anni Settanta. Da quando poi nel 1978 la #targaflorio si è trasformata da gara di velocità a rally, #Abarth ha ottenuto diversi successi assoluti: due con l'Abarth 131 Rally, nel 1979 con Adartico Vudafieri e nel 1980 con Mario Pasetti; due con la Fiat Punto Super 1600, nel 2003 e nel 2004 sempre condotta da Paolo Andreucci, che si è affermato anche nel 2006 con l'Abarth Grande Punto S2000. Nel 2009 lo stesso modello è stato portato alla vittoria da Luca Rossetti. Infine, va anche ricordato che nelle ultime due edizioni della #targaflorio si è ritrovata la suggestione di un tempo, grazie al ritorno alle competizioni dell'Abarth 124 rally, nata per riportare spettacolo in questa specialità.

“Oggi l’Abarth 124 rally è il punto di riferimentodella categoria R-GT, avendo conquistato con una gara d’anticipo il Campionato Mondiale FIA nella categoria R-GT con i francesi Raphael Astier e Frédéric Vauclaire, e monopolizzando le prime 5 posizioni della classifica dello stesso – concludeLuca Napolitano -. In questa stagione ha totalizzato finora, nei 12 campionati nazionali e internazionali nei quali è impegnata, circa 40 successi di categoria. E lo stesso modello vincente viene proposto al grande pubblico nella sua versione stradale: l’Abarth 124 GT. Si tratta di una serie speciale adrenalinica su base #Abarth 124 in cui convivono due anime: lo stile della coupé e il grintoso dinamismo e la gioia di guidare che solo una vera roadster con trazione posteriore può regalare. Abbiamo così deciso di regalare un sogno agli appassionati della #targaflorio 2018 che l’hanno potuta ammirare e provare apprezzandone l’accelerazione bruciante e la grande tenuta di strada, anche sui percorsi più tortuosi: è una vettura da veri intenditori».

Infine va ricordato che #Abarth è anche protagonista in pista con le #Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione e #Abarth 500 Assetto Corse impegnate quest’anno nella decima edizione del Trofeo #Abarth Selenia e nei campionati F4 Italiano e tedesco in cui equipaggia le monoposto di Formula 4 con il performante motore #Abarth 1.4 litri da 180 CV.

Alla “cursa” le tre vetture storiche #Abarth della collezione di FCA Heritage

Per la"Targa Florio Classica", la competizione di regolarità per auto storiche, sono state selezionatetre esemplari #Abarth della collezione di FCA Heritage, ildipartimento del Gruppo dedicato alla tutela e alla promozione del patrimonio storico dei marchi italiani di FCA: l’Abarth 2400 coupé (1964), l’Autobianchi A112 #Abarth 58 HP (1974) e la Fiat 500 (1974) elaborata con la nuova “Cassetta di Trasformazione #Abarth Classiche 595”. Ciascuna rappresenta una delle tre grandi “categorie” di produzione di vetture stradali da parte del marchio: infatti, la 2400 carrozzata da Allemano è l’esempio concreto dell’abilità di #Abarth quale costruttore in proprio di vetture granturismo di fascia alta; così come la grintosa A112 ricorda l’ingresso di #Abarth nel Reparto Corse Fiat, dopo l’acquisizione della Casa dello Scorpione nel 1971. Infine, la scattante Fiat 500, elaborata con la nuova cassetta di trasformazione #595 realizzata da FCA Heritage, rende omaggio a quel glorioso periodo in cui #Abarth ha dato vita alle famose elaborazioni di vetture Fiat di piccola cilindrata. Inoltre, per celebrare il 110° anniversario dalla nascita di Carlo #Abarth (Vienna,15 novembre 1908 – 23 ottobre 1979), all’evento siciliano hanno partecipato due figure simboliche per il marchio: Anneliese #Abarth, che ha fatto la passerella di partenza sulla 2400 Coupé appartenuta al marito, e Eris Tondelli, storico pilota e collaudatore #Abarth, che si occupò dello sviluppo delle #595 negli anni Sessanta.