logo automotive
automotive
maggio 29, 2018 - Suzuki Auto

Suzuki Rally Cup, i Top Ten al Rally del Salento

- Il secondo dei sei appuntamenti della serie #monomarca, in abbinamento al Campionato Italiano WRC, è in programma questo fine settimana in provincia di Lecce;

- Attesa per lo scontro al vertice tra #corradopeloso, leader, e Nicholas Parolaro, secondo dopo l'esordio stagionale al Rally 1000 Miglia. Terzo è il trentino #robertopelle, determinato a riconquistare la prima posizione;

- Dieci saranno le Suzuki SWIFT a caratterizzare la 51esima edizione del Rally del Salento; dieci gli equipaggi che sulle impegnative strade pugliesi daranno spettacolo, confrontandosi per le classifiche della seconda prova della Suzuki Rally Cup.

Questo fine settimana si correrà il #51rallydelsalento sulle insidiose e particolari strade della Puglia sud-orientale, ricche di incognite e di passaggi stretti tra i muretti di pietra. In questa occasione, si svolgerà la seconda tappa del calendario della serie #monomarca delle compatte della Casa di Hamamatsu, che si disputa in abbinamento al Campionato Italiano WRC.

A formare l'ipotetica griglia di partenza della gara si schiereranno i due modelli sportivi di Suzuki SWIFT: l'aspirata Sport 1.6 in versione R1B e la "turbocompressa" 1.0 BoosterJet in versione #racing Start RSTB 1.0.

È #corradopeloso il pilota che i pronostici della vigilia indicano come favorito all'affermazione in gara. Già vincitore della Rally Cup nel 2016, l'aostano ha più volte corso il "Salento" a differenza degli sfidanti, che vantano meno partecipazioni alla prova salentina. Dopo l'affermazione nel round inaugurale al "1000 Miglia", Peloso conduce la classifica assoluta, seguito da Parolaro, mentre Pellè è terzo, con un leggero distacco. A Salò sono state ottime le prestazioni dell'esordiente Cibien, quarto e davanti a Pollarolo, Schileo, Manica, Cornero e Lunelli.

Il Rally del Salento, scatterà alle ore 20 di venerdì 1 giugno da Melpignano, dove terminerà, il giorno seguente, alle ore 20, dopo la disputa di dieci prove speciali compreso la Prova Spettacolo a Melpignano.


Gli iscritti alla Suzuki Rally Cup al Rally del Salento: 84 Peloso Corrado e Iguera Massimo (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B - La Superba); 85 Parolaro Nicolas e Manfredi Jasmine (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B - Wrt-Winners Rally Team); 86 Pellè Roberto e Luraschi Giulia (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B - Destra 4 Srl); 87 Longo Marco e Bazzanella Remo (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B - Destra 4); 88 Schileo Nicola e Furnari Gianguido (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B - Wrt-Winners Rally Team); 89 Pollarolo Andrea e Pozzoni Alessandra (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB1.0 - Novara Corse); 90 Manica Federico e Danese Milena (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB1.0 - Pintarally Motorsport); 91 Cornero Mauro e Piccardo Paolo (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB1.0); 92 Lunelli Rino e Morelli Valentino (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB1.0 - Pintarally Motorsport); 93 Martinelli Stefano e Baldacci Sara (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB1.0 - G.R. Motorsport).

Suzuki Rally Cup, vincitori gare: Rally 1000 Miglia, Peloso Corrado e Iguera Massimo.

Suzuki Rally Cup dopo Rally 1000 Miglia.

Conduttori: 1. Peloso punti 19; 2. Parolaro 17; 3. Pellè 13; 4. Cibien Davide 10; 5. Longo 8; 6. Pollarolo 7; 7. Schileo 6; 8. Manica 5; 9. Cornero 4; 10 Lunelli

Navigatori: 1. Iguera Punti 19; 2. Manfredi 17; 3. Luraschi 13; 4. Bogo 10; 5. Bazzanella 8; 6. Pozzoni 7; 7. Finzi 6; 8. Danese 5; 9. Piccardo 4; 10. Morelli 3

Calendario Suzuki Rally Cup 2018: 29 aprile, 42° Rally 1000 Miglia (BS); 3 giugno, #51rallydelsalento (LE); 24 giugno, 35° Rally della Marca Trevigiana (TV); 26 agosto, 54° Rally del Friuli e Venezia Giulia (UD); 15 settembre, 38° Rally Int. San Martino di Castrozza e Primiero (TN); 21 ottobre, 37° Rally Trofeo ACI Como

Albo d'Oro Suzuki Rally Cup: 2008 Roberto Sordi; 2009 Andrea Crugnola; 2010 Milko Pini; 2011 Claudio Gubertini; 2012 Damiano Defilippi; 2013 Paolo Amorisco; 2014 Alessandro Uliana; 2015 Marco Capello; 2016 #corradopeloso; 2017 Simone Rivia, Under 25 Giorgio Cogni

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Google+