logo automotive
automotive
settembre 29, 2017 - Mini

Best Global Brands: MINI raggiunge un brand value di 5 miliardi di dollari

MINI, più di ogni altro brand di #auto, è simbolo di uno stile unico e ispira da sempre i clienti di tutto il mondo. Reinventarsi costantemente attraverso prodotti accattivanti, innovazione, autenticità e una comunicazione distintiva fa parte del DNA di #mini. Tale entusiasmo per il marchio trova riscontro nella Best Global Brand, la classifica pubblicata da Interbrand. Il valore del marchio #mini, infatti, cresce ancora quest’anno: con un brand value di oltre 5 miliardi di dollari, l’innovativo marchio premium sale alla 87a posizione in classifica.

MINI continua la sua progressiva crescita di valore del brand. Nel 2014, era pronto per entrare tra i top 100 della classifica, ma il suo debutto arriva nel 2015 al 98° posto e nel 2016 al 88°. Quest’anno, ancora una volta, migliora la sua posizione.

La forte crescita del brand value parte da una sistematica implementazione del riposizionamento del brand annunciato nel 2015. Il design, l’autenticità e il valore intrinseco definiscono la brand identity di #mini, la quale si riflette anche nell’identità visiva e nelle nuove modalità di comunicazione.

Sebastian Mackensen, Senior Vice President #mini: “Abbiamo un genuino interesse riguardo la vita delle persone, i loro interessi e le loro passioni. Vogliamo fare di più che mandare un semplice messaggio al mondo; vogliamo ascoltare ed entrare in dialogo con i giovani creativi urbani che si impegnano ogni giorno per vivere una vita piena”.

MINI va oltre il concetto di #auto per scoprire nuovi orizzonti. Il brand si rivolge ai giovani creativi che lavorano nei centri urbani, dove gli spazi vitali continuano ad essere sempre più scarsi e l’uso responsabile delle risorse sta diventando un tema sempre più importante. Fedele alle sue promesse di “uso creativo dello spazio” e “impronta ecologica minima”, #mini ha presentato una soluzione visionaria attraverso l’installazione “MINI LIVING –Breathe”. #mini, in collaborazione con lo studio di architettura newyorchese SO-IL, ha contribuito così a creare una nuova interpretazione dell’uso consapevole delle risorse e degli spazi urbani sempre più limitati. “MINI LIVING-Breathe” si interroga sui convenzionali concetti di living e soprattutto si apre a soluzioni creative per le future sfide nell’ambiente urbano.

MINI promuove, inoltre, l’uso responsabile delle risorse naturali attraverso i suoi prodotti ed è attiva nel campo dell’elettromobilità da oltre un decennio. La #mini E ha segnato l’inizio degli studi, su larga scala, in ambito di mobilità elettrica già nel 2008. Basata sul know-how di oltre 10 anni di mobilità elettrica, la #mini Countryman Cooper S E ALL4, la prima plug-in hybrid del marchio, è stata lanciata all’inizio di quest’anno. Nel 2019 #mini lancerà la prima vettura completamente elettrica, anticipata dalla #mini Electric Concept presentata all’ultimo Salone di Francoforte. In questo modo, il portfolio della gamma #mini comprenderà anche modelli plug-in hybrid ed elettrici.

La costante crescita del valore del brand #mini è stata accompagnata dalla corrispondente crescita delle vendite dei veicoli. Nei primi otto mesi del 2017 le vendite sono incrementate del 3,1%, così da raggiungere un totale di 230.925 veicoli venduti. I modelli con una maggiore forza di vendita sono #mini Countryman (+12,9%) e #mini Cabrio (+20,3%).

“Best Global Brands” 2017 è la diciottesima edizione della classifica pubblicata ogni anno dalla società internazionale di consulenza Interbrand, che analizza come i brand definiscano il successo di un’azienda. La valutazione si basa sul successo finanziario dei prodotti e dei servizi appartenenti al marchio, sul ruolo del brand nel potere decisionale del cliente e al suo impatto sul pricing dell’azienda.

Il BMW Group
Con i suoi tre marchi BMW, #mini, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di #auto e moto premium e offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi. 

Nel 2016, il BMW Group ha venduto circa 2.367 milioni di automobili e 145.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte è stato di 9,67 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 94,16 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2016, il BMW Group contava 124.729 dipendenti. 

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.
www.bmwgroup.com 
Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup 
Twitter: http://twitter.com/BMWGroup 
YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview 
Google+:http://googleplus.bmwgroup.com BMW Group