logo automotive
automotive
settembre 06, 2012 - Mini

MINI John Cooper Works GP Pronti, partenza, anteprima mondiale!

Due posti, 160 kW/218 CV, assetto regolabile, impianto frenante sportivo, cerchi in lega speciali da 17 pollici ed interventi di ottimizzazione aerodinamica – accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi, velocità di punta 242 km/h, miglior tempo sul Nürburgring North Loop: 8:23 minuti – la MINI più veloce finora mai costruita fa ampio utilizzo della tecnologia da corsa John Cooper Works – esordio ufficiale al Mondial de l’Automobile 2012 di Parigi – avvio della produzione ancora nel 2012, edizione limitata a 2.000 esemplari.

Sviluppata sul circuito, omologata per la strada, edizione limitata: così si presenta la MINI John Cooper Works GP. Il modello di serie più sportivo e veloce finora mai costruito dal marchio premium britannico celebra il proprio esordio mondiale al Mondial de l’Automobile di Parigi (dal 29 settembre al 14 ottobre 2012); la produzione della piccola serie, limitata a 2000 esemplari, inizierà entro quest’anno. Equipaggiata e sviluppata interamente con la tecnologia motoristica John Cooper Works questa due posti è esclusiva non solo a livello tecnico ma anche di design, ed è una vettura dalle performance eccellenti. Il suo motore quattro cilindri turbo è stato sottoposto a una serie di accurati interventi di modifica ed eroga adesso una potenza massima di 160 kW/218 CV; assetto regolabile, impianto frenante sportivo particolarmente potente e cerchi in lega, disegnati appositamente, per il modello speciale e completati da pneumatici sportivi, garantiscono un handling superbo e un divertimento di guida straordinario. Grazie alla loro maggiore aderenza, i pneumatici sportivi di serie assicurano un grandioso grip in curva ed un comportamento frenante perfetto, regalando prestazioni di guida impressionanti. Con un peso a vuoto di 1.160 chilogrammi (in base alla norma DIN), la MINI John Cooper Works GP appartiene alle vetture sportive più leggere della sua categoria.

Filtro avanzato