logo automotive
automotive
gennaio 11, 2018 - Peugeot

Nuova vittoria della Peugeot 3008DKR - ritiro di Loeb/Elena dalla Dakar 2018

TAPPA 5 – SAN JUAN DE MARCONA – AREQUIPA

L’equipaggio Peterhansel / Cottret, leader della classifica generale, ha ottenuto, in questa difficile quinta giornata di gara in Perù, la terza vittoria di tappa della PEUGEOT #3008dkr Maxi. La coppia Sébastien Loeb / Daniel Elena è stata costretta al ritiro dopo la prima sessione cronometrata, per un urto che ha pregiudicato lo stato di salute di Daniel Elena. 

Già in testa alla classifica generale, l’equipaggio Peterhansel / Cottret esce vincente da una quinta tappa che rimarrà impressa nella mente di numerosi concorrenti. Ieri i detentori del titolo hanno messo a segno la loro prima vittoria di tappa dell’anno: un risultato straordinario che permette loro di portare il vantaggio in classifica generale a +31min.

La giornata dell’equipaggio Loeb / Elena, invece, si è ben presto trasformata in un incubo. Dopo una prima sessione in cui si sono insabbiati all’inizio della tappa, la coppia è caduta in una buca per cercare di evitare un altro concorrente fermo su una duna. Dopo questo grave urto, Daniel Elena ha cominciato ad accusare forti dolori a livello dello sterno e del coccige. Hanno dovuto aspettare l’intervento di un camion per permettere alla PEUGEOT #3008dkr Maxi, rimasta comunque intatta, di riprendere il percorso. Daniel Elena (che non riusciva più a stare in posizione seduta) non ha avuto altra scelta se non rinunciare, alla fine del primo tratto cronometrato.

Carlos Sainz e Lucas Cruz hanno fatto un buon lavoro tra le dune e hanno mantenuto un buon ritmo senza correre rischi: arrivati quarti nella tappa, gli spagnoli tallonano ormai Peterhansel / Cottret, in seconda posizione nella classifica generale. 

Dopo le disavventure di ieri e dopo avere dormito solo 1 ora e mezza la notte precedente, la coppia Despres / Castera è partita alle h. 4.40 di ieri, come previsto, grazie allo straordinario lavoro dei meccanici e dei tecnici. La fatica si è fatta sentire terribilmente e i 2 uomini hanno commesso qualche errore alla fine del percorso, ma hanno portato a termine la loro missione riportando la vettura a COMUNICATO STAMPA 11/01/2018 destinazione e cercando di proteggere le spalle dei loro compagni di squadra. 

Filtro avanzato