logo automotive
automotive
settembre 12, 2017 - Honda Auto

Il Concept Urban EV di Honda svelato al Salone di Francoforte

  • Debutto mondiale al Salone di Francoforte della Concept car interamente elettrica di Honda
  • Abitacolo moderno con schermo panoramico avvolgente
  • Segna la strada per un futuro modello di serie previsto nel 2019
Honda presenta un nuovo veicolo elettrico, il Concept Urban EV, al Salone di Francoforte. La Concept car è dotata di una piattaforma completamente nuova e segna la strada per la tecnologia ed il design che verranno impiegati sul futuro modello di serie a batteria elettrica di Honda.
Il Concept sarà ufficialmente presentato da Takahiro Hachigo, Presidente e CEO di Honda Motor Co., nel corso della sua conferenza stampa. “Non si tratta della visione di un futuro lontano; una versione di produzione di quest’auto approderà in Europa nel 2019,” è quanto dirà il n.1 di Honda, confermando il lancio del Concept tra un paio d’anni.
Design degli esterni
Il Concept Urban EV di Honda presenta una tecnologia avanzata con un design semplice e sofisticato. Il profilo ampio e ribassato conferisce all’auto un aspetto robusto e solido, alludendo ad una guida sportiva. Grazie alle sue proporzioni compatte, la lunghezza totale del veicolo è 100 mm più corta della Jazz.
L’emblema di Honda è retroilluminato in blu, preannunciando un restyling delle future #vetture elettriche Honda. Nella parte anteriore dell’auto, si potranno visualizzare dei messaggi multilingue interattivi, tra cui saluti, consigli per gli altri conducenti in strada o aggiornamenti sullo stato di ricarica.
La visibilità esterna del Concept Urban EV è eccellente grazie ai montanti sottili e all’ampio parabrezza in grado di rendere “pulita” l’intera parte anteriore dell’auto. La presa per il cavo elettrico di ricarica è posta sul cofano.
Design degli interni
Il Concept Urban EV di Honda è dotato di quattro posti, con due sedili posteriori rifiniti con materiali diversi. Per ricreare un’atmosfera da salotto, la parte anteriore è rivestita in tessuto grigio naturale, mentre la parte posteriore dei sedili e gli schienali sono imbottiti con i braccioli decorati da moderne finiture in legno. Le cinture per le sedute posteriori sono fissate in mezzo al sedile, permettendo così alla cintura di ritrarsi prima che il passeggero esca dall’auto.
La stessa finitura in legno avvolge la grande consolle del cruscotto, dove alloggiano lo sterzo, una serie di semplici pulsanti di comando e uno schermo panoramico. Il cruscotto è dotato di uno schermo avvolgente che parte da dietro alla consolle estendendosi fino alle portiere. Sullo schermo principale del cruscotto vengono visualizzate una serie di informazioni sul veicolo, tra cui il livello di batteria rimanente.
Tecnologia Automated Network Assistant di Honda
Il Concept Urban EV di Honda evidenzia una visione dell’azienda proiettata verso un mondo in cui la mobilità e la vita quotidiana sono perfettamente collegate. L’avanzata tecnologia Honda Automated Network Assistant funziona come un concierge personale, cogliendo le emozioni alla base delle decisioni prese dal conducente. È in grado quindi di applicare quanto appreso dalle decisioni passate per suggerire nuove scelte e raccomandazioni.
Honda Power Manager
I nuovi sistemi per gestire il trasferimento di energia tra la rete elettrica, le abitazioni e i veicoli elettrici potrebbero rappresentare un’opportunità per i proprietari di auto elettriche in futuro. Il Concept Power Manager di Honda, svelato assieme al Concept Urban EV a Francoforte, è un sistema intelligente in grado di conservare energia in modo più efficiente, rilasciando l’elettricità generata da fonti rinnovabili nell’abitazione oppure vendendola alla rete elettrica.
Visione elettrica
La “Visione elettrica” di Honda, annunciata al Salone di Ginevra di quest’anno, prevede lo sviluppo di una piattaforma dedicata per i veicoli elettrici che sfrutta la tecnologia a propulsore completamente elettrico. Tra i componenti fondamentali del propulsore figurano la batteria leggera ad alta densità, la gestione integrata del calore e l’evoluzione delle funzioni di trasferimento dell’energia, da e verso il veicolo.
   

Filtro avanzato