logo automotive
automotive
settembre 11, 2017 - Pirelli

Con Pirelli, Antonio Cairoli è Campione del Mondo FIM Motocross per la nona volta

Assen (NL), 11 settembre 2017 – Quello conclusosi ieri presso il tracciato del Tourist TT di Assen,  è stato un fine settimana da incorniciare che ha visto Antonio Cairoli, in sella alla sua KTM gommata Pirelli, laurearsi Campione del Mondo FIM Motocross per la nona volta. Grazie alla prestazione del pilota italiano del team Red Bull KTM Factory Racing, Pirelli ha ottenuto così il suo 68° Titolo Mondiale in questa disciplina confermandosi come il brand di pneumatici in assoluto più vincente nella storia del motocross.
 
Antonio Cairoli ha chiuso il discorso titolo nella classe MXGP con una gara di anticipo sulla fine del Campionato a coronamento di una stagione praticamente perfetta. Dopo due stagioni segnate da alcuni infortuni, Cairoli ha centrato il nono titolo della sua incredibile carriera che lo vede ai vertici delle classifiche mondiali da quindici anni.
 
Nel corso dell’anno il Campione del Mondo, che con nove titoli conquistati può ora aspirare a eguagliare il record di dieci successi detenuto dal belga Stefan Everts, ha dimostrato una costanza impressionante vincendo fino a questo momento sei Gran Premi e piazzandosi al secondo posto in quattro GP, nella classe regina MXGP. Come negli ultimi anni, anche quest’anno il trentunenne pilota siciliano originario di Patti ha potuto contare sulle impareggiabili prestazioni dei pneumatici Pirelli della linea SCORPION™ MX. In particolare il prodotto SCORPION™ MX32™ Mid Soft anterioree SCORPION™ MX32™ Mid Soft posterioreè risultato essere la soluzione più utilizzata da Cairoli e dagli altri piloti equipaggiati Pirelli sia nella classe MXGP che in quella MX2.
 
Al termine del fine settimana Antonio Cairoli ha voluto ringraziare Pirelli dichiarando: “Dopo due stagioni non facili, tornare a vincere il Mondiale è qualcosa di fantastico, che abbiamo ottenuto con la volontà e il lavoro di tutto il team e i nostri partner tecnici. Per questo ci tengo a ringraziare Pirelli.”
 
“Voglio fare i complimenti a Tony per questa bellissima stagione” gli ha risposto Giorgio Barbier, Direttore Attività Sportive di Pirelli Moto, “È riuscito ad ottenere nove titoli mondiali in quindici anni di attività realizzando qualcosa di unico e diventando a tutti gli effetti una leggenda vivente del motociclismo. Come Pirelli siamo contenti di essere al fianco di Tony e del team KTM Factory Racing da molti anni e di aver contribuito a questi successi grazie alle prestazioni dei nostri pneumatici che sono ormai un punto di riferimento nel paddock e per tutti gli appassionati di questa disciplina dal momento che, come tutti i nostri prodotti racing, anche i pneumatici utilizzati nel Mondiale Motocross sono regolarmente in vendita sul mercato. Abbiamo sempre investito molto nel Campionato Mondiale FIM  Motocross, come dimostrano anche i 68 titoli mondiali da noi ottenuti dal 1980 ad oggi, e continueremo ad essere al fianco di Tony e dei tanti piloti e team che ogni anno decidono di affidarsi a Pirelli per lottare e regalare spettacolo in questo bellissimo Campionato”.

Il Gran Premio dei Paesi Bassi, penultima prova del Campionato Mondiale FIM Motocross, si è svolto nel circuito disegnato all’interno del celebre TT Circuit di Assen, il tempio della velocità. Sul tracciato olandese, caratterizzato da un fondo sabbioso, reso particolarmente bucato e impegnativo dalla pioggia caduta il Sabato, gli SCORPION MX™ 32™ Mid Soft anteriori e SCORPION™ MX32™ Soft posteriori si sono rivelati ancora una volta gli pneumatici dalle migliori performance in queste condizioni e hanno permesso a Pirelli di riempire i podi di entrambe le categorie.

In MXGP con una perentoria doppietta Jeffrey Herlings ha ottenuto la vittoria di GP, davanti a Romain Febvre (quarto e terzo di manche) e a Max Anstie (terzo e quarto di manche). Cairoli nelle due gare ha ottenuto un secondo ed un sesto posto.

Nella MX2, con un solo GP al termine del Campionato, Pauls Jonass (primo e settimo) ha guadagnato un ulteriore punto su Jeremy Seewer (quinto e secondo) ed ha ora quaranta punti di vantaggio; il GP è andato allo spagnolo Jorge Prado con un secondo ed un primo posto.

Tra una settimana i piloti saranno impegnati nel Gran Premio dei Paesi di Montebeliardin Francia, ultimo appuntamento stagionale del Campionato Mondiale FIM Motocross 2017.

Risultati (in grassetto i piloti gommati Pirelli):

MXGP gara 1
1. HERLINGS Jeffrey (NED)
2. CAIROLI Antonio (ITA)
3. ANSTIE Max (GBR)
4. FEBVRE Romain (FRA)
5. STRIJBOS Kevin (BEL)

MXGP gara 2
1. HERLINGS Jeffrey (NED)
2. NAGL Max (GER)
3. FEBVRE Romain (FRA)
4. ANSTIE Max (GBR)
5. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)

MX2 gara 1
1. JONASS Pauls (LAT)
2. PRADO GARCIA JORGE (SPA)
3. COVINGTON Thomas (USA)
4. VLAANDEREN Calvin (NED)
5. SEEWER Jeremy (SUI)

MX2 gara 2
1. PRADO GARCIA JORGE (SPA)
2. SEEWER Jeremy (SUI)
3. OLSEN Thomas Kjer (DEN)
4. VLAANDEREN Calvin (NED)
5. BOGERS BRIAN (NED)
 
 
Classifiche di GP:

MXGP
1. HERLINGS Jeffrey (NED)
2. FEBVRE Romain (FRA)
3. ANSTIE Max (GBR)
4. CAIROLI Antonio (ITA)
5. NAGL Max (GER)

MX2
1. PRADO GARCIA JORGE (SPA)
2. JONASS Pauls (LAT)
3. SEEWER Jeremy (SUI)
4. VLAANDEREN Calvin (NED)
5. OLSEN Thomas Kjer (DEN)


Classifiche di Campionato:

MXGP
1. CAIROLI Antonio (ITA) p.710
2. HERLINGS Jeffrey (NED) p.627
3. PAULIN Gautier (FRA) p.571
4.DESALLE Clement (BEL) p.544
5. GAJSER Tim (SLO) p.485
6. FEBVRE Romain (FRA) p.479

MX2
1. JONASS Pauls (LAT) p.735
2. SEEWER Jeremy (SUI) p.694
3. KJER OLSEN Thomas (DEN) p.556
4.PATUREL Benoit (FRA) p.504
5. COVINGTON Thomas (USA) p.485

Filtro avanzato