logo automotive
automotive
luglio 31, 2017 - Pirelli formula1

Pirelli - F1, Gran Premio d’Ungheria 2017

DOPPIETTA #ferrari E VITTORIA PER #sebastianvettel CON UNA STRATEGIA A SOSTA UNICA SUPERSOFT-SOFT USURA E DEGRADO RIDOTTI NEL PRIMO STINT GRAZIE ANCHE ALL’INGRESSO DELLA SAFETY CAR: UN SOLO PIT STOP PER QUASI TUTTI I PILOTI SECONDO TEST IN-SEASON IN PROGRAMMA LA PROSSIMA SETTIMANA CON MERCEDES IMPEGNATA NEI TEST DI SVILUPPO PNEUMATICI 2018

Budapest, 30 luglio 2017 – Doppietta #ferrari nel Gran Premio di #ungheria, di cui #pirelli è title sponsor, con #sebastianvettel che conquista la vittoria in una gara dove quasi tutti i piloti hanno adottato una strategia a una sosta da supersoft a soft. Anche oggi la temperatura asfalto era sopra i 50°, ma nonostante ciò usura e degrado sono stati contenuti nel primo stint e si sono ridotti grazie anche all’ingresso della safety car nei primi quattro giri, che ha aiutato i piloti ad andare verso un solo pit-stop. Quasi tutti i piloti sono partiti con pneumatici Red supersoft, quasi un secondo più veloci rispetto ai Yellow soft scelti al via da Daniil Kvyat su Toro Rosso e del terzo pilota Williams Paul Di Resta. Fernando Alonso (McLaren) ha firmato il giro più veloce in gara in 1m20.182s, inferiore quasi tre secondi rispetto al 2016. I Team di Formula 1 rimarranno a Budapest per il secondo test in-season, durante il quale scenderanno in pista molti giovani piloti. Mercedes sarà impegnata martedì con una monoposto nel test di sviluppo dei pneumatici 2018. MARIO ISOLA - RESPONSABILE CAR #racing “Una grande prestazione per la #ferrari e per tutti i piloti di testa che hanno saputo gestire perfettamente i pneumatici con questo caldo estremo. La safety car a inizio gara e le difficoltà a superare tipiche di questo circuito hanno spinto quasi tutti a optare per un solo pit-stop. Prima della pausa estiva ci sarà questa settimana il secondo test in-season del 2017: martedì Mercedes sarà impegnata con i test di sviluppo dei pneumatici 2018”.

Filtro avanzato