logo automotive
automotive
luglio 03, 2017 - Pirelli

Terzo appuntamento del CIV all’Autodromo del Mugello. Pirelli conferma la netta supremazia dei suoi prodotti, scelti da tutti i piloti della Superbike e della Supersport 300, categorie in cui la scelta dei pneumatici è libera.


Scarperia (FI) 3 Luglio 2017 Il CIV, Campionato Italiano di Velocità, ha fatto tappa all’autodromo internazionale del Mugello per disputare il suo terzo round stagionale.
Nella classe Superbike è stato Michele Pirro (Barni Racing) ad aggiudicarsi entrambe le gare. In quella di sabato Pirro ha dovuto lottare sino a pochi giri dalla fine con un nutrito gruppo di avversari ed ha tagliato per primo il traguardo davanti a  Lorenzo Zanetti (Motocorsa Racing) e Roberto Tamburini (Pata Yamaha Official team). La gara di domenica è invece incentrata nei primi giri sul duello tra Pirro e Zanetti, ma in seguito il pilota del Barni Racing ha incrementato il proprio ritmo andando a vincere con oltre quattro secondi sullo stesso Zanetti. Terzo posto per il francese Florian Marino (Pata Yamaha Official team).
 
Nella classe Supersport, campionato monogomma Pirelli, entrambe le gare sono state avvincenti ed hanno visto due vincitori diversi. Nella prima a tagliare per primo il traguardo è stato Ilario Dionisi (Ellan Vannin) davanti a Marco Bussolotti (Gas Racing Team) e a Nicola Jr. Morrentino (Renzi Corse). La gara di domenica si è risolta in volata e a prevalere è stato Davide Stirpe (Extreme Racing Service) che ha preceduto Ilario Dionisi e Marco Bussolotti.
 
Nella categoria Supersport 300, tutti i piloti che hanno preso parte alle due gare del Mugello hanno scelto di utilizzare gli pneumatici Pirelli. La prima gara è stata vinta da Kevin Arduini (Motoclub Piceno E.Ameli) che ha avuto la meglio in volata su Matteo Ceccarelli (Team E&E-LPM) e Luca Bernardi (Motoclub San Marino) . La gara di domenica ha regalato molte emozioni e, così come quella del giorno precedente, si è conclusa con un arrivo al fotofinish. Ha vinto Paolo Grassia (Motoclub Spoleto) per un decimo di secondo nei confronti di Kevin Arduini e di Marco Carusi (Motoclub Spoleto). 
 
Quarta gara stagionale per il National Trophy 1000 nella quale la vittoria è andata a Luca Salvadori (Yamaha) davanti a Remo Castellarin e Christian Gamarino (BMW). Da rilevare come tutti i primi quindici piloti di questa categoria abbiano  scelto le gomme della P lunga.
Nel National Trophy 600 ha vinto Michele Magnoni (Kawasaki) davanti a Luigi Brignoli (Kawasaki) in una gara che ha visto dodici dei primi quattrodici piloti utilizzare coperture Pirelli.
 
La prossima tappa del CIV è fissata per il fine settimana del 29 e 30 luglio al Misano World Circuit.
 
Classifiche round 5-6 (in grassetto i piloti Pirelli):

SUPERBIKE
Gara 1:
1) Pirro Michele (Barni Racing)
2) Zanetti Lorenzo (Motocorsa Racing)
3) Roberto Tamburini (Pata Yamaha Official Team)   
 
Gara 2:
1) Pirro Michele (Barni Racing)
2) Zanetti Lorenzo (Motocorsa Racing)
3) Florian Marino (Pata Yamaha Official Team)    


SUPERSPORT  
Gara 1:
1) Ilario Dionisi (Ellan Vannin)
2) Bussolotti Marco (Gas Racing Team)   
3) Morrentino Nicola Jr. (Renzi Corse)

Gara 2:
1) Davide Stirpe (Extreme Racing Serviec)
2) Ilario Dionisi (Ellan Vannin)
3) Bussolotti Marco (Gas Racing Team)   


SUPERSPORT 300
Gara 1:
1) Kevin Arduini (Motoclub Piceno E.Ameli)
2) Matteo Ceccarelli (Team E&E-LPM)  
3) Luca Bernardi.(Motoclub San Marino)
 
Gara 2:
1) Paolo Grassia (Motoclub Spoleto)
2) Kevin Arduini (Motoclub Piceno E.Ameli)
3) Marco Carusi (GP Project Team) 


NATIONAL TROPHY 1000
Gara 1:
1) Salvadori Luca (Motoclub Spoleto)
2) Remo Castellarn (Motoclub Spoleto)
3) Christian Gamarino (Motoclub Pasini Racing)  
 
 
NATIONAL TROPHY 600
Gara 1:
1) Magnoni Michele (Motoclub U. Polisp. Persicetana)
2) Brignoli Luigi (Motoclub Spoleto)
3) Stefano Casalotti (Motoclub Spoleto)


Filtro avanzato