logo automotive
automotive
maggio 17, 2017 - BMW

La BMW 114d pensa ai giovani con un’iniziativa speciale dedicata ai neopatentati

BMW Italia lancia un nuovo programma a testimonianza dell’impegno dell’azienda nel soddisfare le esigenze del Cliente e nel garantire un’esperienza di guida memorabile. I destinatari esclusivi dell’iniziativa sono i giovani neopatentati e coloro che sono in procinto di conseguire la patente, per affiancarli nella guida sin dal primo indimenticabile momento: la scelta della prima #auto.

Dal 15 maggio al 31 dicembre 2017, coloro che acquisteranno una #bmw #114d, il cui rapporto peso potenza resta entro i massimali richiesti dalla legge per i neopatentati per i primi 12 mesi di guida, potranno usufruire di un supporto speciale per sostenere le spese del conseguimento della patente.

Inoltre, è stato strutturato un piano finanziario dedicato, della durata di 12 mesi, volto ad agevolare l’acquisto della prima #auto e ad accompagnare il Cliente, l’anno successivo, alla sostituzione della stessa con una vettura di motorizzazione superiore.

L’iniziativa prevede anche la partecipazione gratuita a un corso di guida sicura avanzata #bmw Driving Experience, che offre l’opportunità di perfezionare la propria tecnica di guida e di capacità d’utilizzo del veicolo, consentendo inoltre al neo patentato di sperimentare le condizioni di pericolo che potrebbero verificarsi nella circolazione su strada per essere in grado di affrontarle al meglio.

Con questa proposta, #bmw Italia ribadisce e valorizza l’importanza della sicurezza stradale, soprattutto tra i giovani, esprimendo la volontà di offrire l’efficiente combinazione di tecnologie avanzate e corsi di formazione e di pratica di guida propedeutici a un corretto e sicuro utilizzo delle stesse. #bmw Driving Experience è la dimostrazione concreta dell’impegno di #bmw Italia in tal senso.

Per la prima volta quest’anno, due #bmw #114d saranno integrate nel parco #auto #bmw Driving Experience, dando così la possibilità anche ai neopatentati di partecipare ai corsi guida sicura avanzata proposti dal programma e contribuendo a rafforzare ulteriormente l’importanza della sicurezza stradale verso coloro che sono da poco al volante di un’auto.

L’iniziativa è rivolta a tutti, senza alcuna differenziazione tra normodotati e disabili, ricalcando il percorso di inclusione sociale dell’intero progetto correlato alla #bmw Driving Experience, che quest’anno offre anche alle persone con disabilità motoria la possibilità di partecipare ai corsi di guida sicura previsti dal programma.

Per la prima volta, infatti, nel parco #auto della #bmw Driving Experience sono stati inseriti modelli allestiti con dispositivi di guida a controllo elettronico.


I corsi di guida della #bmw Driving Experience proseguiranno fino a dicembre 2018.

Ti potrebbe interessare anche

settembre 22, 2017
settembre 22, 2017
settembre 19, 2017

Filtro avanzato