logo automotive
automotive
aprile 27, 2017 - Citroen

Citroën Unconventional Team la squadra delle imprese “impossibili”

Nato nel 2016, Citroën Unconventional Team è una squadra di sette atleti specializzati in sport adrenalinici di scivolamento che nello stile di vita condividono, oltre ad una visione non convenzionale, i valori propri di Citroën, sintetizzati in Be Different, Feel Good.



Gli atleti del C.U.T, nato nel 2016. hanno prontamente portato agli onori della cronaca sportiva, nazionale ed internazionale, i colori del Marchio del Double Chevron.
L’ultima dimostrazione è la recentissima impresa di Vittorio e Nico Malingri, che a bordo del catamarano Feel Good hanno demolito il record della traversata atlantica Dakar-Guadalupe, dall'Africa alle Antille. Record mondiale che si aggiunge a quello realizzato in estate nel Mediterraneo, sulla rotta Marsiglia – Cartagine.

Gli uomini che hanno fatto l’impresa
Vittorio Malingri - Figlio di Franco, navigatore e progettista, e nipote di Doi, apripista della #vela oceanica in Italia, Vittorio, naviga da quando ha cinque anni. A diciassette anni ha fatto il giro del mondo con la famiglia e, come ama ripetere, da
allora “non è mai più tornato”. Vittorio Malingri ha vissuto sempre a bordo delle sue barche a Cuba, Bahamas, Francia, Panama, Grecia. Non ha mai tenuto il conto delle miglia percorse, che comunque superano quota 400mila. Vero e proprio “maestro di mare”, tra un’avventura #nautica e una terrestre, tiene corsi di scuola di #vela d’altura, ai quali ha preso parte negli anni oltre un migliaio di allievi.

Nico “Nano” Malingri - È il secondo figlio di Vittorio. Naviga durante tutta la sua infanzia con la famiglia. Nonostante vada ancora a scuola, nel 2007 ha un ruolo attivo nella costruzione del catamarano F20 e nello sviluppo del record.Negli ultimi tre anni Nico Malingri ha accumulato molte decine di migliaia di miglia in Oceano. Ha all’attivo undici traversate atlantiche, di cui una nel profondo Sud Atlantico, i mitici “40 Ruggenti”. Appassionato di sport estremi, amante della velocità, è anche surfer, kiter e snowboarder.
Il catamarano che ha fatto l’impresa Feel Good è un catamarano F20 di sei metri (OSSIA 20 piedi) senza ripari fissi. È una barca completamente ecologica e alimentata da energia sostenibile, affidabile e equilibrata, particolarmente potente nelle andature per cui è stata progettata. È considerata la più veloce e innovativa della sua categoria.
Costruita da Vittorio Malingri su specifiche dello stesso Vittorio, è in carbonio sottovuoto con post-cottura di scafi, albero, traverse, timoni e derive: le uniche parti in metallo (titanio) sono alcuni snodi meccanici che permettono di ruotare l’albero
e i perni di rotazione del timone.
La vita a bordo di Feel Good avviene sulle due terrazze laterali e sul telo centrale. L’equipaggio potrà ripararsi solo con un abbigliamento tecnico adeguato e con una piccola protezione di tela sulle terrazze. L’alimentazione durante le navigazioni
è composta da snack, cibi freddi o semi pronti.

Ti potrebbe interessare anche

ottobre 25, 2017
ottobre 25, 2017
ottobre 24, 2017

Filtro avanzato