logo automotive
automotive
aprile 03, 2017

L’Automobile Club Torino inaugura la sua nuova sede polifunzionale

Si inaugura oggi a #torino, alla presenza delle Autorità e dei rappresentanti delle Istituzioni, la nuova sede dell'Automobile Club Torino, l'ente più antico tra tutte le delegazioni dell'ACI - l'associazione nazionale affiliata al Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

Alla base dell'innovativa struttura di 5.000 mq di piazzale San Gabriele di Gorizia, 210(angolo via Filadelfia), c'è la volontà di trasferire in un unico spazio, il primo centro per la mobilità cittadino, i servizi tecnici, amministrativi e commerciali che ACI offre da sempre ai suoi Soci e a tutti gli automobilisti. Dal Centro Revisioni e Assistenza, agli uffici per il pubblico per servizi come pratiche auto, rinnovo patenti e assicurazioni, passando per la scuola guida dotata di simulatori e agli ampi spazi commerciali come la prima concessionaria digitale FCA, il tutto pensato per offrire una consulenza a 360° sul mondo dell'automobile. All'esterno della nuova sede, gli automobilisti potranno trovare un autolavaggio di ultima generazione, parcheggi e colonnine per ricaricare i veicoli elettrici, mentre all'interno il bar, la sala ristorazione e la moderna e funzionale sala per le conferenze completano le dotazioni dell'edificio.

La nuova sede dell'Automobile Club #torino è all'avanguardia anche dal punto di vista architettonico, grazie al progetto realizzato da Benedetto Camerana (Camerana&Partners) e sviluppato con AI Engineering. Dalla facciata caratterizzata da un design fluido e mosso in tema automobilistico, alla carrozzeria in zinco titanio che dialoga con gli edifici circostanti fino agli spazi interni, come l'ampia sala di attesa e la luminosità degli ambienti, pensati per rendere la visita del cliente e il lavoro dei delegati più piacevoli. Un modo anche questo per rendere l'AC #torino sempre più vicino ai cittadini torinesi, capace di offrire loro servizi di qualità, spazi moderni e soluzioni al passo con i tempi.

In questa occasione è stato tagliato anche il nastro della mostra «Una storia per immagini», curata dal giornalista Angelo Mistrangelo e visitabile a ingresso libero fino al 31 maggio negli orari del Centro (lun-ven 8:30-17:30; sab 8:30-12:30), che racconta con fotografie, stampe, disegni e manifesti provenienti dall'Archivio dell'AC #torino, il rapporto tra l'Automobile Club e la Città, la cultura e lo sviluppo industriale e sociale. Lungo un itinerario di oltre ottanta scatti è possibile entrare in diretto contatto con quasi 120 anni di storia, dalla sede al Parco del Valentino del 1900 fino a quella attuale progettata dall'architetto Benedetto Camerana, dalle figure dei piloti Borzacchini e Varzi durante la «Susa Moncenisio», a personaggi illustri come il Senatore Giovanni Agnelli, passando alle immagini più famose della Cesana-Sestriere o a quelle dei posteggi cittadini, con particolare riguardo al dipinto «Parking» eseguito da Giorgio Ramella per l'apertura del parcheggio sotterraneo di via Roma o al quadro «Centenario» realizzato da Giacomo Soffiantino per celebrare i 100 anni dell'Automobile Club #torino.  

Il Presidente dell'Automobile Club #torinoPiergiorgio Re, ha commentato: "Questo importante investimento è la testimonianza concreta della fiducia che l'Automobile Club #torino ripone nel futuro. Dobbiamo prepararci alle nuove sfide che ci aspettano legate alla mobilità, con particolare attenzione agli aspetti legati all'ambiente e alla sicurezza stradale e non vi è dubbio che sempre di più mobilità privata e pubblica dovranno integrarsi a vantaggio della libertà degli utilizzatori".

Il Vicepresidente dell'Automobile Club #torinoAdalberto Lucca, ha inoltre aggiunto: "Con la nuova sede abbiamo voluto creare il primo Centro in città dedicato completamente alla Mobilità e alle esigenze degli automobilisti. In questo senso "Casa ACI" è sinonimo di contemporaneità, tecnologia e vicinanza ai torinesi che potranno in questo luogo trovare i consueti servizi tecnici, amministrativi e commerciali offerti dall'ACI per rispondere alle loro esigenze".

Il progettista della nuova sede, l'Arch. Benedetto Camerana, ha infine dichiarato: "La nuova sede dell'Automobile Club #torino è un progetto importante di architettura urbana e al tempo stesso un segno dei nostri tempi. L'edificio è in parte il recupero di un capannone produttivo esistente e in parte un volume completamente nuovo. Come le migliori istituzioni, ACI persegue una strategia vincente nell'Italia d'oggi, combinando la prudenza del riuso con la ricerca della trasformazione".

In allegato il comunicato stampa, la scheda tecnica e alcune immagini della nuova s

Filtro avanzato