logo automotive
automotive
novembre 09, 2016 - Akrapovic

All'apertura dei battenti dell'EICMA, Akrapovič svela le sue ultime innovazioni e tanto altro ancora

Akrapovič ha svelato questa settimana il suo stand alla 74° edizione dell'EICMA di #milano, presentando la sua ultima collezione di scarichi ad alte prestazioni all'avanguardia e un'intera serie di altre emozionanti vetrine per intrattenere, informare ad entusiasmare i visitatori.

Akrapovič ha celebrato il suo 25° anniversario (con l'hashtag 25YearsAkrapovic a dimostrazione del pieno supporto per tutti gli eventi). L'EICMA 2016 è il culmine dell'anno di festeggiamenti che contraddistinguono questa storica occasione: nello stand si trovano, infatti, alcuni dei più importanti pezzi creati dallo specialista sloveno degli scarichi per festeggiare questo importante anniversario. Akrapovič ha sviluppato una serie limitata di soli 25 scarichi donandone alcuni a nobilissime fondazioni benefiche per raccogliere i fondi tanto necessari. Le restanti versioni in mostra, sono senza dubbio rarità che si sono rivelate popolarissime.

Accanto alle presentazioni manifesto delle imprese storiche e delle tappe essenziali di Akrapovič troviamo le ultimissime innovazioni che rinsaldano con forza il ruolo dell'azienda come costruttore di fama mondiale di sistemi di scarico dalla tecnologia avanzata e consolidano il principio “The Future Is Ultra-Light” ("Il Futuro è ultraleggero"). Sono stati svelati tanti nuovi prodotti realizzati con materiali leggeri di ottima qualità. Tra questi, i sistemi di scarico per Yamaha MT-09, Kawasaki Z900, BMW S 1000 RR, Honda CBR1000RR Fireblade, BMW R 1200 GS, Kawasaki Ninja 650 e BMW G 310 R, che debutteranno tutte all'EICMA. Non dimentichiamo poi i più recenti prodotti per il mercato delle fuoristrada, tra i quali spiccava la nuova generazione di rivoluzionari scarichi per Yamaha YZ250F e Honda CRF450R. Per esaltare ulteriormente la gamma complessiva sono stati lanciati i più recenti sistemi per Scooter, che comprendono il TMAX della Yamaha con una marmitta di forma inedita. Con i loghi a rilievo che la percorrono tutta fino ad incorporarsi nel fondello, è stata sviluppata a partire dal concept presentato all'EICMA 2015. Insieme a questi sistemi, ne troviamo di nuovi destinati agli Scooter, tra cui BMW C 650 Sport, Vespa GTS 300 e Aprilia SRV 850. La maggior parte dei nuovi sistemi è a norma Euro 4: un dettaglio che sottolinea ulteriormente il livello di avanguardia di questa azienda nella tecnologia dei sistemi di scarico.

Le corse sono nel DNA di Akrapovič. Per questo, lo stand mette in primo piano anche un'impressionante gamma di #moto da corsa che montano gli scarichi Akrapovič , tutti TrustedByChampions. Tra queste #moto uniche figurano quelle usate da Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), Andrea Dovizioso (Ducati Team) e Maverick Viñales (Team SUZUKI ECSTAR) al MotoGPTM, insieme alla Kawasaki sulla cui sella Jonathan Rea ha trionfato al WorldSBK2016 e alla KTM del campione del mondo di Moto3TM Brad Binder; dal mondo delle fuoristrada viene invece la KTM del trionfatore della Dakar 2016, Toby Price. Hanno già richiamato grandi folle perché i visitatori vogliono dare un'occhiata a queste #moto mozzafiato, vere trionfatrici che esaltano la tradizione di Akrapovič nel mondo delle corse e il forte spirito di gara che pervade ancora l'azienda: un tema che verrà ripercorso per tutta la durata della fiera, con moltissimi piloti delle varie discipline che faranno sosta allo stand.

Ha suscitato vivo interesse anche un'altra iniziativa: le mostre da toccare con mano, e nel caso della Poltrona Sound Akrapovič, addirittura da ascoltare. Si tratta, infatti, di una dimostrazione unica su poltrona con cui i visitatori hanno l'opportunità di ascoltare in prima persona la differenza tra il suono di uno scarico Akrapovič e quello di uno di serie. Insieme alla poltrona, c'è il Box di prova della differenza tra i pesi, dove il pubblico della fiera può fare esattamente ciò che indica il nome: sentire la differenza di peso tra uno scarico Akrapovič e uno di serie.

Proprio in concomitanza con l'EICMA, Akrapovič metterà ulteriormente in luce le sue innovazioni, aprendo a #milano una speciale mostra per presentare la tradizione e le imprese storiche fondamentali dell'azienda nei suoi 25 anni di storia. Dopo l'inaugurazione del 9 novembre, la mostra proseguirà fino al 13 al Deus Ex Machina di Via Thaon di Revel, 3, 20159 #milano. Akrapovič invita cordialmente tutti i visitatori dell'EICMA a partecipare anche a questa mostra. Per la primissima volta, la società ha abbinato la presenza all'EICMA a una presentazione a parte nel centro di #milano. Secondo Akrapovič, sarà un bel modo innovativo per celebrare l'anniversario della casa e in base alle visite e ai feedback già ricevuti dalla mostra, anche i visitatori della fiera sapranno apprezzarla.

In occasione dell'EICMA 2016, dal 10 al 13 novembre, i visitatori avranno l'opportunità di vedere gli ultimi prodotti presentati da Akrapovič. Akrapovič è allo stand O30, padiglione 2, Fiera #milano, SS. 33 del Sempione 28, 20017 Rho, #milano, dove dimostra di saper lavorare al meglio, meritando a 360° la sua posizione di leader mondiale nella costruzione di scarichi ad alte prestazioni grazie al desiderio, sempre vivo, di estrarre sempre maggiore potenza, farla sprigionare al meglio e donare a tutti i suoi prodotti un suono da favola e look eccezionali.

NOTE EDITORIALI

Fondato in Slovenia più di venti anni fa dall'ex pilota di #moto Igor Akrapovič, il marchio è cresciuto a livello internazionale supportando con successo i principali team.
A oggi, sono stati più di novanta i campioni mondiali delle due e delle quattro ruote arrivati al successo con gli scarichi Akrapovič. La società opera in fabbriche all'avanguardia in Slovenia, dando lavoro a più di 900 persone e distribuendo i propri prodotti in più di ottanta paesi. 

News correlate

novembre 20, 2017
novembre 17, 2017
novembre 16, 2017

Filtro avanzato