logo automotive
automotive
settembre 29, 2016 - Honda Auto

Honda al Salone dell'Automobile di Parigi 2016

  1. Introduzione nuova Civic5 porte

La decima generazione di #civic rappresenta per #honda un significativo passo in avanti nel segmento C, che beneficia del più imponente programma di sviluppo di un singolo modello mai realizzato dalla Casa nipponica.

Civic è un modello chiave di #honda in Europa ed è determinante sia per le vendite che per la tradizione produttiva del brand in questa regione. Per molti clienti europei, #civic è sinonimo del marchio #honda e il team di sviluppo ha puntato a un rinnovamento dinamico della vettura. Questo obiettivo ha richiesto un nuovo modo di pensare e un nuovo approccio alla costruzione della carrozzeria, all’aerodinamica del veicolo e al design del telaio.

Costruita su 40 anni di tradizione, la vettura rimane fedele all’originale Concept #civic di “auto per tutti, #auto per il mondo”. È l’unione di design distintivo, linee sportive e funzionalità versatile – con una rinnovata attenzione per le dinamiche di guida.

Design esterno originale e distintivo

Le linee scolpite affermano con decisione il carattere sportivo di #civic. Più larga, più lunga e più bassa di ogni suo predecessore, la nuova #civic presenta poche sporgenze e linee tese che mirano a sottolineare gli elevati livelli di efficienza aerodinamica. Un “volto” risoluto e aggressivo, passaruota pronunciati e bocchette anteriori e posteriori ben definite suggeriscono il carattere sportivo di #civic.

Piattaforma completamente nuova

La nuova #civic è stata progettata ex-novo per soddisfare la promessa di proprietà dinamiche agili e premianti. La carrozzeria leggera e considerevolmente rigida – frutto di nuove tecniche di ingegneria e costruzione – si coniuga con il centro di gravità più basso e con un nuovo e sofisticato sistema di sospensioni per dar vita a un’esperienza di guida coinvolgente e divertente.

Interni di qualità con sistema Infotainment di nuova generazione

Gli interni completamente nuovi sfoggiano un layout semplice e ordinato, nuove tecnologie, rifiniture eccezionali e componenti di alta qualità con una seduta più bassa per offrire al conducente una maggiore sensazione di affiatamento con la vettura. La seconda generazione del sistema Infotainment e di connettività #honda CONNECT– integra le app Apple CarPlay e Android #auto.

Nuovi motori benzina TURBO VTEC

La nuova #civic debutta con due nuovi motori benzina TURBO VTEC appositamente sviluppati per offrire un’esperienza di guida potente, coinvolgente ed efficiente.

Sistema #honda SENSING di serie

Il pacchetto #honda SENSING dotato di avanzate tecnologie di sicurezza e guida assistita specifica per l’intera gamma garantisce all’auto i più elevati livelli di sicurezza della sua categoria.

Design degli esterni sportivo, moderno e distintivo

La nuova #civic #5porte sfoggia un profilo elegante e slanciato oltre a un nuovo design moderno e distintivo che imprime all’auto un carattere forte e sportivo. Le linee scolpite sono supportate dal pacchetto aerodinamico più completo del segmento C, compreso il sottoscocca integrale.

Questo look atletico trae origine da proporzioni basse e larghe che riflettono un’immagine della vettura di notevole impatto estetico. La versione #5porte, la prima ad essere introdotta sul mercato, è 30 mm più larga e 130 mm più lunga rispetto alla precedente generazione di #civic a cinque porte. Più bassa di 20 mm della sua progenitrice, l’auto sfoggia una linea del tettuccio slanciata. Le dimensioni generose esaltano il design distintivo e lo stile sportivo pur garantendo dinamiche avanzate e interni più spaziosi.

I nuovi pneumatici e cerchi di dimensioni maggiori evidenziano ulteriormente l'assetto sportivo, mentre il passo più lungo, le sporgenze contenute e il profilo slanciato dell'abitacolo contribuiscono ad aumentare il look dinamico degli esterni.

I dettagli del sofisticato design comprendono sporgenze anteriori contenute e bocchette di ventilazione distintive per un assetto sportivo e aggressivo. Il risultato è un’interpretazione contemporanea ben definita del “volto” della famiglia #honda, inclusi i gruppi ottici anteriori del marchio.

A seconda dell’allestimento, i sottili gruppi ottici anteriori sono proposti con luci a LED ad alta tecnologia o con proiettori alogeni. Tutti i modelli sono dotati di luci di posizione a LED disposte secondo un design a “J” lungo il bordo esterno del gruppo ottico.

Il profilo slanciato ed elegante del corpo vettura prosegue lungo la fiancata dove le linee intersecano le maniglie anteriori e posteriori prima di culminare nel caratteristico gruppo ottico posteriore a forma di “C” con luci a LED.

Le pieghe decise e le bocchette di ventilazione scolpite sublimano il look sensazionale e sportivo dell’auto.

l risultato complessivo è una dinamica elegante e sofisticata con un design degli esterni originale e moderno.

Riprogettata ex-novo, la nuova piattaforma è stata sviluppata per ottenere un’esperienza di guida dinamica e coinvolgente.

Consapevole delle aspettative più elevate in termini di qualità, rifiniture e performance dinamiche da parte dei clienti della nuova #civic sui mercati mondiali, il team di sviluppo #civic ha attuato il più imponente programma di progettazione per un singolo modello mai realizzato dalla Casa nipponica.

L’obiettivo è stato di ritrovare l’essenza di #civic come vettura dall’indole sportiva. Sin dalle primissime fasi dello sviluppo della piattaforma, il team di progettazione ha identificato le migliori #auto compatte al mondo, inclusi i modelli cosiddetti premium. Questo processo di valutazione è servito a definire i nuovi obiettivi #civic in termini di guida, manovrabilità, sterzo e NVH (Noise, Vibration and Harshness), oltre alla qualità degli interni e alle finiture complessive.

Nonostante l’ambizioso programma di progettazione, la nuova #civic soddisfa i requisiti di “auto per tutti, #auto per il mondo” mantenendo la propria posizione di #auto compatta accessibile in termini di costo ed efficienza dei consumi. Per questi motivi, il processo di sviluppo ha richiesto un nuovo modo di pensare e nuovi approcci alla costruzione della carrozzeria, dell’aerodinamica, del propulsore e del design del telaio. 

Nuova piattaforma monoscocca avanzata

Il design della nuova piattaforma, la selezione dei componenti, il processo di progettazione e le innovative tecniche di produzione hanno rivestito un ruolo chiave nella creazione di una struttura più leggera e significativamente più rigida. Risulta più leggera di 16 kg rispetto alla #civic di precedente generazione pur vantando una rigidità torsionale del 52% superiore.

Il design della piattaforma prevede l’importante introduzione di “anelli” alle paratie anteriori e posteriori che circondano interamente l’abitacolo. L’ulteriore rigidità della piattaforma è offerta da una struttura del pavimento anteriore a ridotta sensibilità, comprensiva di traverse davanti al vano motore e tra le basi dei montanti mediani e anteriori.

Ulteriori innovazioni sono state adottate nel processo di assemblaggio del corpo vettura, che prevede l’utilizzo di una avanzata tecnica di giunzione ad alta efficienza. In primo luogo, viene completamente assemblata la struttura interna, a cui segue quella esterna e infine i giunti. Si tratta di una tecnica che sfida il tradizionale metodo di assemblaggio del corpo vettura, il quale dà invece priorità all’assemblaggio della struttura esterna per poi proseguire con quella interna e con i giunti. Questa nuova tecnologia di produzione contribuisce ampiamente alla rigidità complessiva del corpo vettura.

La saldatura a passo corto posiziona i giunti a 20 mm di distanza nei punti critici del corpo vettura a differenza della tradizionale spaziatura compresa tra 40 e 45 mm. Ciò contribuisce ulteriormente ad aumentare la rigidità e la longevità.

Queste innovazioni in materia di design, progettazione e produzione portano a un aumento del 65% della rigidità complessiva rispetto alla #civic di precedente generazione e a un aumento del 41% della rigidità torsionale. A sua volta, ciò offre maggiori possibilità di sintonizzare le sospensioni per una performance di guida e una manovrabilità di livello superiore.

La #civic più agile e dinamica di sempre

Questa avanzata piattaforma offre una base ottimizzata per le dinamiche del telaio significativamente migliorate. Il team di design si è preposto di raggiungere la manovrabilità e il comfort di guida migliori della categoria.

La nuova sospensione, il centro di gravità più basso e la rigidità potenziata del corpo vettura contribuiscono a offrire a questa #civic di ultimissima generazione caratteristiche di guida coinvolgenti. Il comfort di guida è l’esemplare risultato di uno sviluppo esaustivo e un concentrato di tecniche e tecnologie mirate a massimizzare l’efficienza.

Il serbatoio della #civic è stato ricollocato e il pavimento dell’automobile è più basso rispetto a quello del modello uscente. Oltre ad aver rinnovato il telaio e le sospensioni, il centro di gravità del nuovo modello è stato abbassato di 10 mm. Queste modifiche avvicinano inoltre la posizione di guida al fondo stradale con un punto vita di 35mm più basso, per una sportività ancora più immediata.

All’anteriore, la sospensione MacPherson frontale con braccio ribassato offre una maggiore rigidità laterale per un’ottima manovrabilità oltre a una bassa rigidità longitudinale per una conformità di guida ottimizzata.

Al posteriore, la nuova configurazione multi-link e il nuovo sottotelaio rigido offrono una stabilità elevata per un comfort di guida superiore ed una facile manovrabilità.

Grande attenzione è stata prestata alla specifica posizione dei giunti al fine di garantire la rigidità ottimale necessaria a migliorare le performance delle sospensioni. Le boccole idrauliche anteriori e posteriori offrono un isolamento superiore alla guida oltre al controllo della vibrazione del telaio. Inoltre, i nuovi sottotelai anteriori e posteriori sono specificamente disposti in modo da ricevere più direttamente le forze di sterzata trasmesse attraverso la sospensione.

I nuovi motori a benzina TURBO VTEC da 1.0 e 1.5 litri offrono performance dinamiche con una potenza ai vertici della categoria

La nuova #civic #5porte è il primo modello in Europa a offrire i motori sovralimentati da 1.0 litri a tre cilindri e da 1.5 litri a quattro cilindri prodotti dalla Casa nipponica. La tradizione ingegneristica di #honda vanta alcuni dei più celebrati motori ad alte prestazioni del settore e le nuove unità TURBO VTEC sono innanzitutto progettate per offrire performance dinamiche capaci di riflettere il carattere sportivo e pieno di temperamento della nuova #civic. Questi motori sono in grado di raggiungere livelli di efficienza e di consumo di carburante altamente competitivi. I motori saranno entrambi disponibili con un cambio manuale a sei velocità di nuova progettazione o un cambio automatico a variazione continua (CVT).

L’unità TURBO VTEC a benzina da 1.0 litri con tre cilindri migliora significativamente la guidabilità quotidiana, grazie alla coppia più elevata a regimi medio-bassi. Con cambio manuale a sei rapporti la coppia massima di 200 Nm viene raggiunta a 2.250 giri/min. mentre con cambio automatico a variazione continua la coppia massima di 180 Nm è disponibile tra 1.700 e 4.500 giri/min. La potenza massima è di 129 CV (95 kW) a 5.500 giri/min.

Il più grande motore a benzina TURBO VTEC da 1.5 litri a quattro cilindri offre performance sostanzialmente più elevate – in termini di potenza e coppia – rispetto al VTEC da 1.8 litri del modello #civic precedente. La potenza massima è di 182 CV (134 kW) a 5.500giri/min. (a 6.000 giri/min. con CVT) Con il cambio manuale a sei rapporti, la coppia massima di 240 Nm viene raggiunta tra 1.900 giri/min. e 5.000 giri/min. Con il CVT, la coppia massima di 220 Nm viene raggiunta tra 1.700 e 5.500 giri/min.

Spazio interno ai vertici della categoria e maggiore fruibilità

La nuova #civic è stata progettata per preservare la reputazione di praticità ai vertici della categoria e un’ineguagliata spaziosità per passeggeri e bagagli. I componenti di alta qualità, il concept di design semplice e sofisticato e il nuovo display digitale del quadro strumenti offrono un ambiente interno rinnovato e di qualità superiore.

Abitacolo più spazioso

Grazie, in parte, a una piattaforma più lunga e più larga e un passo di 30 mm più lungo, gli occupanti beneficiano di una più ampia visibilità e di un maggiore spazio in cui poter godere di dotazioni e finiture di prima classe.

La posizione di guida è stata abbassata di 35 mm rispetto a quella della precedente generazione di #civic per creare una maggiore sensazione di avvolgimento e sicurezza per il conducente e il passeggero al lato guida. La visibilità anteriore è stata migliorata grazie all'aumento del campo visivo verticale di un grado mentre con i montanti dalla larghezza ridotta di 9 mm si è ottenuta una visibilità ai vertici della categoria pari a 84.3 gradi. Ciò consente inoltre di aumentare la sensazione di spaziosità dell’abitacolo.

Lo spazio per le spalle è stato ampliato di 10mm mentre lo spazio tra i sedili anteriori è aumentato di 30 mm. Lo spazio posteriore per le spalle, nella versione #5porte, arriva fino a 20mm; i passeggeri sul sedile posteriore godranno inoltre di uno spazio per le gambe e per le ginocchia più grande, rispettivamente di 95 e 45 mm. Il comfort per gli occupanti dei sedili posteriori è migliorato grazie ai cuscini regolabili e alla maggiore facilità di entrata e uscita dal veicolo.

La sensazione di spaziosità e di luminosità viene inoltre garantita dall’ampio tettuccio panoramico scorrevole e ribaltabile (disponibile sugli allestimenti di livello superiore).

Capacità di carico e versatilità ai vertici della categoria

La capacità di carico rimane ai vertici della categoria in termini di volume (478 litri) e di facilità di accesso e versatilità. I sedili posteriori offrono una funzione pieghevole frazionabile nel rapporto 60:40, la minigonna ad altezza ridotta e l’ampia apertura del vano portabagagli (1.120 mm) si coniugano con il pavimento piatto per consentire il carico di oggetti di peso e dimensioni importanti. Uno scomparto nascosto sotto il pavimento offre un ulteriore vano sicuro (non presente sui modelli sportivi).

Design degli interni di qualità superiore

I nuovi interni sono stati progettati per dar vita all’abitacolo più comodo e sofisticato della categoria “compatte” e offre alla nuova #civic un’estetica completamente moderna, elegante e semplice a complemento degli esterni scolpiti. Il tutto viene raggiunto grazie a linee orizzontali che accentuano la sensazione di ampiezza e lunghezza, e quindi spaziosità.

Un ambiente sofisticato è evidenziato da finiture realizzate con materiali di alta qualità, tra cui un pannello strumenti monoblocco tipo “soft-touch” con cuciture stampate e tessuti dei sedili di livello superiore.

Console centrale “tecnologica”

La console centrale vanta una finitura color nero lucido ed è stata progettata per offrire un vero “technology centre”.

La parte inferiore di fronte alla leva del cambio è configurata come un ripiano portaoggetti a due livelli, appositamente progettato per gestire i dispositivi elettronici personali. Il ripiano frontale offre un immediato accesso fisico e visivo ai dispositivi ed è provvisto di base per la ricarica wireless degli smartphone (in alcuni allestimenti). Il foro che attraversa la console centrale consente di passare i cavi dal secondo livello al livello frontale, favorendo la connettività e l’ordine dei cavi per la ricarica. L’illuminazione a LED favorisce la visibilità notturna del ripiano a due livelli.

Sopra il ripiano portaoggetti, spicca un pannello in color argento provvisto di comandi della ventilazione semplici e ordinati, mentre le luci a LED creano un’atmosfera di prima classe.

Nella parte superiore della console centrale si trova il display touchscreen a colori da sette pollici #honda CONNECT (per ulteriori informazioni, consultare la sezione successiva). Oltre a essere un dispositivo “touch” con funzioni di Infotainment e di controllo del climatizzatore, sugli allestimenti top di gamma il display è collegato a una telecamera per la retromarcia.

Di fronte al conducente, il layout completamente nuovo del quadro strumenti offre massima chiarezza e un utilizzo altamente intuitivo. Il nuovo display TFT-LCD a colori da sette pollici dell’Interfaccia di Informazione del Conducente (DII, Driver Information Interface) occupa la sezione centrale allargata del nuovo pannello strumenti riconfigurato e comprende un ampio tachimetro e un ampio contachilometri. Il display DII è inoltre dotato di un’ampia area in cui il conducente può far scorrere le numerose schermate Infotainment, tra cui istruzioni di navigazione, SMS ed e-mail (completi di attivazione vocale della risposta), informazioni sulle tracce audio, contatti smartphone, informazioni di viaggio e informazioni utili sullo stato di manutenzione del veicolo.

Lo schermo principale è affiancato dagli indicatori del liquido di raffreddamento e del carburante, sempre su display TFT-LCD. I display offrono un contrasto elevato, facilità di lettura ed una grafica contemporanea. Quando il conducente entra nell’abitacolo, la strumentazione si illumina gradualmente per offrire un’accoglienza calorosa e sofisticata.

Le informazioni possono essere consultate e selezionate sul display della DII attraverso i comandi posti sulla parte sinistra del volante. Ciò permette al conducente di passare da una modalità all’altra, di configurare le impostazioni, di eseguire ricerche per ordine alfabetico – di contatti o tracce musicali, per esempio – così come di selezionare le informazioni preferite da visualizzare sulla DII del pannello strumenti. La razza sinistra del volante integra inoltre i comandi del telefono Bluetooth®3 HandsFreeLink®. La combinazione dei comandi al volante e del display DII disposta lungo la linea di visuale frontale del conducente contribuisce a minimizzare le distrazioni alla guida.

Honda CONNECT di nuova generazione offre soluzioni di connessione più intuitive

La nuova #civic offre il sistema di Infotainment e connettività #honda CONNECT di seconda generazione dotato di un funzionamento più intuitivo e di un’integrazione smartphone totale attraverso le app Apple CarPlay® e Android #auto.

L’integrazione di Apple CarPlay significa che #honda CONNECT è ora in grado di coniugare l’esperienza di guida con la funzionalità iPhone, trasferendo l’interfaccia di quest’ultimo sul display integrato della nuova #civic. I conducenti possono ora accedere alle istruzioni di navigazione, effettuare chiamate, inviare e ricevere messaggi e ascoltare musica dallo schermo touch o attraverso i comandi vocali di Apple Siri. Le app supportate da CarPlay comprendono Telefono, Messaggi, Mappe, Musica e altri software di terzi compatibili, ove specificato. CarPlay è compatibile con iOS 8.4 o versioni successive e con iPhone 5 o versioni successive.

Android #auto è stato progettato per offrire ai conducenti un modo semplice e intuitivo di utilizzare gli smartphone Android attraverso le interfacce touch e voce, minimizzando il potenziale di distrazione. Android #auto è compatibile con Android 5.0 e versioni successive, e le funzioni supportate includono Google Maps, Google Now, messaggistica, musica e numerose altre app.

Honda CONNECT può essere dotato del sistema di navigazione satellitare Garmin opzionale, oltre a mappe precaricate, immagini reali di incroci, indicatore di corsia, ecoRoute e funzioni per evitare il traffico in tempo reale e per visualizzare edifici e terreni in 3D. L’aggiornamento delle mappe sarà gratuito per cinque anni, un vantaggio esclusivo #honda.

In base all’allestimento, le opzioni per la configurazione audio disponibili sono: un sistema da 160 W a quattro altoparlanti, un sistema da 180 W a otto altoparlanti oppure il sistema premium a 11 altoparlanti (465 W).

Il sistema #honda SENSING disponibile di serie sull’intera gamma rende la nuova #civic una delle #auto più sicure della categoria

La nuova #civic è stata progettata per offrire prestazioni di sicurezza ai massimi livelli. Il successo del team di sviluppo nel creare un corpo vettura provvisto di una rigidità ai vertici della categoria, unito alla dotazione completa di tecnologie per la sicurezza attiva, contribuirà a far conquistare alla nuova #civic una posizione di assoluto rilievo nella classifica Euro NCAP.

Seguendo la filosofia #honda “Sicurezza per tutti”, tutti gli allestimenti della nuova #civic saranno provvisti di uguali sistemi di sicurezza attiva e passiva.

Il sistema #honda SENSING di tecnologie di sicurezza attiva e di guida assistita sarà presente su ogni allestimento della nuova gamma #civic. #honda SENSING è uno dei sistemi di tecnologie di sicurezza attiva più completi della sua categoria. Si avvale di una combinazione di informazioni radar e video, nonché di una serie di sensori High-Tech capaci di allertare e assistere il conducente in situazioni potenzialmente pericolose.

 Il sistema #honda SENSING comprende:

  • CMBS (sistema di frenata a riduzione di impatto), che contribuisce ad arrestare l’automobile in caso rilevi l’impossibilità di evitare la collisione con il veicolo frontale.
  • FCW (avviso di collisione frontale), che effettua una scansione frontale della strada allo scopo di allertare il conducente di potenziali collisioni inviando segnali visivi e acustici per informarlo di intervenire e quindi evitare una collisione.
  • LDW (segnalazione del cambio di corsia involontario), che rileverà l’eventuale fuoriuscita dell’automobile dalla corsia di marcia senza aver azionato l’indicatore di direzione.
  • RDM (segnalazione di abbandono della corsia di marcia), che si avvale dei dati raccolti dalla telecamera montata sul parabrezza per stabilire se l’auto fuoriesce dalla carreggiata. Si avvale inoltre del sistema EPS (servosterzo elettrico) per applicare lievi correzioni e quindi mantenere il veicolo in carreggiata; in certe situazioni, può inoltre applicare una forza frenante.
  • LKAS (mantenimento della corsia), che contribuisce a mantenere l’auto al centro della corsia di marcia rilevando la segnaletica orizzontale e applicando lievi correzioni allo sterzo al fine di mantenere il veicolo all’interno delle strisce bianche.
  • ACC (controllo della velocità di crociera), che permette al conducente di impostare la velocità desiderata e di mantenere la distanza dal veicolo che si trova di fronte.
  • TSR (riconoscimento dei segnali stradali), che rileva e automaticamente riconosce i segnali stradali visualizzandoli sul display del quadro strumenti.
  • ISA (assistenza intelligente della velocità), che si coniuga con il limite di velocità automatico impostato dal conducente attraverso il sistema TSR al fine di regolare automaticamente la velocità del veicolo a quella indicata dall’ultimo segnale stradale rilevato
  • i-ACC (controllo predittivo della velocità di crociera), che prevede e automaticamente reagisce in presenza di veicoli che “tagliano la strada” sulle autostrade a più corsie.

Tra le ulteriori tecnologie di sicurezza di cui è provvista la nuova #civic, vi sono:

  • BSI (il sistema di informazione sui veicoli negli angoli ciechi) che si avvale di una tecnologia radar mirata a rilevare automaticamente e avvisare il conducente circa la presenza di veicoli negli angoli ciechi
  • CTM (il sistema di monitoraggio del traffico in avvicinamento) sfrutta i sensori radar laterali e posteriori per avvisare il conducente di veicoli in arrivo mentre procede in retromarcia.
  • lo specchietto retrovisore multiangolo, che offre al conducente tutte le opzioni necessarie a una visibilità completa per effettuare manovre di retromarcia in completa serenità: una visuale normale a 130 gradi, una visuale ampia a 180 gradi e una visuale dall’alto al basso

Di serie, vi sono inoltre il sistema VSA® (controllo della stabilità del veicolo) con controllo di trazione, che migliora la capacità di controllo del veicolo in accelerazione, in frenata e in curva, e il sistema TPMS (Sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici).

 Honda of the UK Manufacturing (HUM): il centro di produzione mondiale della nuova #civic 5 porte

La famiglia #civic di decima generazione beneficia del programma di sviluppo globale più grande mai realizzato da #honda per un singolo modello. Questa #auto è stata progettata per superare standard e aspettative europei, e per soddisfare quindi i bisogni di tutte le regioni in cui #civic è venduta.

Civic è un modello importante per #honda in Europa e rappresenta un elemento trainante per le vendite e la tradizione produttiva della Casa nella regione. Per molti clienti europei, #civic è sinonimo del marchio #honda. La nuova #civic #5porte continua la propria tradizione e rivestirà un ruolo fondamentale nel soddisfare le aspirazioni #honda in termini di volumi nel mercato europeo.

Honda of the UK Manufacturing (HUM), stabilimento di produzione europeo della Casa, diventerà il centro di produzione internazionale della decima generazione della #civic #5porte. #honda ha confermato l’investimento di £200 milioni in nuove tecnologie e sistemi di produzione per prepararsi alla costruzione del nuovo modello che verrà esportato in tutto il mondo, incluso il mercato americano. L'investimento fa parte di un progetto a lungo termine per l'impianto europeo nell'operatività globale di #honda.

Lo stabilimento HUM produsse il primo motore nel 1989 e la prima #auto nel 1992. A oggi, si compone di due impianti automobilistici e di una struttura per la produzione dei motori. Altre aree del sito sono dedicate a un circuito di prova e a sezioni di prova dinamica e statica, oltre a ospitare funzioni amministrative e di approvvigionamento.

Specifiche tecniche

Motore

 

1.5 VTEC TURBO da 1.5 litri

a benzina a quattro cilindri

VTEC TURBO da 1.0 litri

a benzina a tre cilindri

6MT

CVT

6MT

CVT

Tipo

4 valvole per cilindro

4 valvole per cilindro

Potenza

182 CV

(134 kW) a 5.500 giri/min.

182 CV

(134 kW) a 6.000 giri/min.

129 CV (95 kW) a 5.500 giri/min.

Coppia

240 Nm a 1.900-5.000 giri/min.

220 Nm a 1.700-5.500 giri/min.

200 Nm a 2.250 giri/min.

180 Nm a 1.700-4.500 giri/min.

 Cambio

 

VTEC TURBO da 1.5 litri (benzina)

VTEC TURBO da 1.0 litri

(benzina)

Manuale

6 rapporti

6 rapporti

CVT

Variabile con 7 “marce” simulate

Variabile con 7

“marce” simulate

 Sospensioni e ammortizzatori

Anteriore

MacPherson Strut

Posteriore

Con Multi-Link

controllo ammortizzatori adattivo (su alcuni modelli)

Dimensioni (mm)

Esterno (mm)

Lunghezza totale

4.497

Larghezza totale

1.800

Altezza totale

1.421

Passo

2.700

Capacità

Bagagli

478 litri (sedili sollevati)

2. #honda #civic 4 porte

La decima generazione di #honda #civic 4 porte è una nuova sportiva compatta a quattro porte. Rappresenta per #honda un significativo passo in avanti nel segmento C, che beneficia del più imponente programma di sviluppo di un singolo modello mai realizzato dalla Casa nipponica.

 “La creazione della #civic di decima generazione rappresenta uno degli sviluppi di nuovi modelli più completo e ambizioso mai intrapreso da Honda”, ha commentato Mitsuru Kariya, Ingegnere capo e Global Project Leader. “Oltre all’ineguagliato impiego di risorse in campo R&D, il processo ha incluso operazioni commerciali e di produzione su scala mondiale: dal Nord America e dal Giappone all’Europa, al Sud America e all’Asia. Questa vettura – la #civic più sportiva di sempre – segna nuovi riferimenti nella classe delle compatte in termini di performance dinamiche, efficienza dei consumi, spaziosità, sicurezza e qualità degli interni”.

Le linee scolpite ne affermano con decisione il carattere sportivo. Più larga, più lunga e più bassa di ogni suo predecessore, la nuova #civic 4 porte presenta sporgenze frontali contenute e linee tese che mirano a sottolinearne gli elevati livelli di efficienza aerodinamica. Un “volto” risoluto e aggressivo, passaruota pronunciati e bocchette anteriori e posteriori ben definite suggeriscono il carattere sportivo di #civic.

La nuova #civic è stata progettata ex-novo per soddisfare la promessa di proprietà dinamiche agili e premianti. La carrozzeria leggera e considerevolmente rigida – frutto di nuove tecniche di ingegneria e costruzione – si coniuga con il centro di gravità più basso e con un nuovo e sofisticato sistema di sospensioni per dar vita a un’esperienza di guida coinvolgente e divertente.

Questa nuova piattaforma, più ampia e più lunga, offre una spaziosità degli interni ai vertici della categoria. Gli interni completamente nuovi presentano un layout semplice e ordinato, nuove tecnologie, rifiniture eccezionali e componenti di alta qualità. La posizione di guida è abbassata per offrire al conducente una maggiore sensazione di affiatamento con la vettura. La nuova #civic, inoltre, consolida la reputazione del modello in termini di migliore spaziosità per occupanti e bagagli caratterizzata da versatilità e praticità. La seconda generazione del sistema Infotainment e di connettività #honda CONNECT integra le app Apple CarPlay e Android #auto.

La nuova #civic 4 porte debutta con un nuovo motore benzina TURBO VTEC appositamente sviluppato per offrire un’esperienza di guida potente, coinvolgente ed efficiente.

Il pacchetto #honda SENSING dotato di avanzate tecnologie di sicurezza e guida assistita per l’intera gamma garantisce i più elevati livelli di sicurezza della sua categoria.

Concept, approcci e tecnologie incorporate nella nuova #civic confermano l’indole sportiva e all’avanguardia del marchio #honda oltre all’impegno della Casa in Europa.

Corpo vettura e telaio

Sedan a quattro porte e cinque posti con carrozzeria a costruzione unitaria. Un motore benzina da 1.5 litri e trazione anteriore.

Specifiche tecniche

Motore

 

1.5 TURBO VTEC da 1.5 litri

benzina a quattro cilindri

6MT

CVT

Tipo

4 valvole per cilindro

Cilindrata (cc)

1498

Potenza

182 CV (134 kW) a 5.500 giri/min.

182 CV (134 kW) a 6.000 giri/min.

Coppia

240 Nm a 1.900-5.000 giri/min.

220 Nm a 1.700-5.500 giri/min.

Cambio

 

VTEC da 1.5 litri (benzina)

Manuale

6 rapporti

CVT

Variabile con 7 “marce” simulate

Sospensioni e ammortizzatori

Anteriore

MacPherson Strut

Posteriore

Con Multi-Link

Dimensioni (mm)

Esterno

(mm)

Lunghezza totale

4.630

Larghezza totale

1.800

Altezza totale

1.416

Capacità (litri)

Bagagli

519 (sedili sollevati)

Peso (kg)

Motore

TURBO VTEC da 1.5 litri

6MT

TURBO VTEC da 1.5 litri

CVT

Peso a vuoto in ordine di marcia (Inc 100% carburante)

1.279 – 1.321

1307 – 1.348

3. Jazz Spotlight

Jazz Spotlight Edition farà il proprio debutto al Salone di Parigi. Si tratta di un’evoluzione del Concept "Keenlight" di #honda Jazz lanciato al Salone di Ginevra a inizio anno.

La Spotlight Edition si basa su una serie di caratteristiche di design che mirano ad attrarre una clientela più attenta alla moda. Tra le migliorie apportate: la decorazione color bronzo della griglia anteriore, degli specchietti laterali, del portellone posteriore, del volante e della console centrale, oltre agli adesivi laterali e agli esclusivi cerchi in lega da 15’’.

4. Mc-Laren #honda annuncia la strategia dei tre piloti

I due piloti McLaren-Honda per il 2017 saranno: il due volte Campione del Mondo e vincitore di 32 Gran Premi Fernando Alonso affiancato dal giovane entusiasmante pilota belga ed ex-campione della GP2, Stoffel Vandoorne.

Il Campione del Mondo e vincitore di 15 Gran Premi Jenson Button ha siglato un nuovo contratto con l’obiettivo di prolungare la sua collaborazione con il team McLaren #honda, e rivestirà un ruolo attivo all’interno del team stesso.

Alonso, Vandoorne e Button saranno al volante della Mc-Laren #honda MP4-31, alimentata dal motore V6 turbo #honda RA616H da 1.6 litri provvisto di ERS. 

5. Il successo di vendite #honda in Europa

Dopo una partenza a gonfie vele nel 2016, le vendite europee di #honda hanno continuato a crescere per tutto il periodo estivo. Dopo aver rinnovato completamente la gamma #auto nel 2015, #honda è ora tra i marchi automobilistici con il più elevato tasso di crescita in Europa.

Le vendite #honda nei Paesi UE ed EFTA hanno totalizzato 107.616 unità* alla fine di agosto: un aumento del 31,6% rispetto al 2015. Questi risultati sono stati determinati dalla reintroduzione del crossover HR-V e dalle importanti vendite registrate dalla nuova Jazz. 

Anche la gamma #civic ha segnato un forte aumento, sostenuto dall’introduzione della nuova Type R.

La crescita di #honda si basa su fondamenta solide in tutti i cinque principali mercati automobilistici d’Europa (Regno Unito, Germania, Francia, Italia e Spagna), che hanno registrato un’impennata delle vendite del marchio.

Jean-Marc Streng, Direttore Generale, Automobile Division, #honda Motor Europe, ha commentato: “Siamo lieti di vedere che le vendite consistenti di inizio 2016 si stanno trasformando in una crescita sostenuta. A incoraggiarci ancor di più è la solida base della ripresa di #honda, con incrementi delle vendite nei cinque principali mercati automobilistici europei. Per di più, gli acquirenti non sono soltanto i fedelissimi di #honda: per oltre il 60% sono rappresentati da nuovi clienti; poiché il nostro database di ordini continua a essere consistente, abbiamo la sicurezza che questa tendenza positiva sia destinata a durare”.

 * Dati forniti da ACEA (http://www.acea.be/uploads/statistic_documents/20160915_PRPC_1608-07_FINAL1.PDF)

6. My Honda

Il più recente avanzamento tecnologico firmato #honda nel settore automobilistico sarà esibito in occasione del Salone di Parigi 2016.

Nel corso del 2017, sulla gamma #honda, sarà reso disponibile un sistema di teleinformatica capace di offrire una comunicazione costante tra conducente e automobile via smartphone. Questo sistema offre all’utente una serie di vantaggi, tra cui:

  • Tracciatura GPS del veicolo per visualizzare e condividere la posizione dell’auto e per rivedere informazioni di viaggio e stile di guida
  • Monitoraggio dello stato di salute del veicolo
  • Attivazione dell’assistenza in caso di guasti
  • Servizio di avviso delle collisioni per contattare i servizi di emergenza, se richiesto, fornendo la posizione del veicolo
  • Funzione di Geo-fencing per ricevere comunicazioni sull’eventuale allontanamento della vettura da un’area definita
  • Notifica in caso di rimozione e di eccesso di velocità per ricevere comunicazioni sullo smartphone circa l’eventuale rimozione a motore spento della vettura e sul superamento di uno specifico limite di velocità

La comunicazione tra il veicolo e il conducente avverrà per mezzo di una nuova app mobile, MyHonda, compatibile con gli smartphone iOS e Android.