logo automotive
automotive
giugno 27, 2016 - Pirelli

Pirelli sempre in vetta al Campionato Mondiale FIM Motocross anche nel Gran Premio di Lombardia a Mantova

Tim Gajser vince ancora in MXGP e mantiene la tabella rossa, Jeffrey Herlings, imbattibile in MX2, lascia gli avversari a lottare per il secondo posto

Mantova (Italia), 27 Giugno 2016 – Caldo e afa soffocante hanno accolto i piloti a Mantova per la dodicesima tappa del Campionato Mondiale FIM Motocross 2016, il Gran Premio della Lombardia. Il circuito “Tazio Nuvolari” è caratterizzato da fondo sabbioso che ha confermato le grandi prestazioni degli SCORPION MX™ 410™ posteriori e degli SCORPION™ MX32™ MID SOFT anteriori, gli pneumatici che hanno permesso a Pirelli di agguantare la vittoria in entrambe le classi continuando il dominio della casa milanese in questa stagione.

Anche a Mantova Tim Gajser ha confermato la sua grande forza e ha centrato una perentoria doppietta. Autore di ottime partenze e velocissimo durante la gara, il rookie sloveno ha utilizzato gli SCORPION™ MX32™ MID SOFT 80/100-21 anteriori e gli SCORPION MX™ SOFT 410 120/80-19 posteriori. In campionato il suo vantaggio è salito a 92 punti quando mancano sei prove alla conclusione. Bellissima gara per Antonio Cairoli che, grazie al quarto posto assoluto, è salito al secondo posto nella classifica di campionato superando l’infortunato Febvre. L’otto volte campione del mondo, nonostante una mano malconcia per la botta rimediata in Inghilterra la scorsa settimana, ha lottato come un leone e dopo essere partito al comando in gara 2 ha provato a tenere testa a Gajser. Nel finale a causa di una banale scivolata ha perso una posizione terminando terzo. Due buoni piazzamenti hanno permesso a Jeremy Van Horebeek di occupare il quinto posto a fine giornata.

Anche a Mantova Jeffrey Herlings ha vinto nella classe MX2. L’olandese ha domato la sabbia del circuito lombardo grazie agli SCORPION™ MX32™ MUD 110/90-19 posteriori e agli SCORPION™ MX32™ MID SOFT 80/100-21 anteriori. Ottima gara anche per Dylan Ferrandis che è salito sul terzo gradino del podio. Buone prove anche per Thomas Covington, quarto, e Pauls Jonass, quinto, che è statosfortunato in gara 1 ma ha centrato un ottimo secondo in quella finale.

Pirelli a segno anche nell’ottavo round di Campionato Europeo EMX250 che è stato vinto dall’olandese Bas Vaessen.

Dopo dodici round entusiasmanti il Campionato Mondiale FIM Motocross si fermerà per quattro settimane. Il prossimo 24 Luglio i piloti saranno impegnati nel Gran Premio della Repubblica Ceca che sarà ospitato dal bellissimo tracciato di Loket.

Risultati:

MXGP gara 1

1. GAJSER Tim (SLO)

2. DESALLE Clement (BEL)

3. PAULIN Gautier (FRA)

4. NAGL Max (GER)

5. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)

MXGP gara 2

1. GAJSER Tim (SLO)

2. PAULIN Gautier (FRA)

3. CAIROLI Antonio (ITA)

4.DESALLE Clement (BEL)

5. COLDENHOFF Glenn (NED)

MX2 gara 1

1. HERLINGS Jeffrey (NED)

2. BOGERS Brian (NED)

3. FERRANDIS Dylan (FRA)

4. COVINGTON Thomas (USA)

5. ANSTIE Max (GBR)

MX2 gara 2

1. HERLINGS Jeffrey (NED)

2. JONASS Pauls (LAT)

3. BOGERS Brian (NED)

4. PATUREL Benoit (FRA)

5. COVINGTON Thomas (USA)

Classifiche di GP:

MXGP

1. GAJSER Tim (SLO)

2. PAULIN Gautier (FRA)

3.DESALLE Clement (BEL)

4. CAIROLI Antonio (ITA)

5. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)

MX2

1. HERLINGS Jeffrey (NED)

2.BOGERS Brian (NED)

3. FERRANDIS Dylan (FRA)

4. COVINGTON Thomas (USA)

5. JONASS Pauls (LAT)

Classifiche di campionato:

MXGP

1. GAJSER Tim (SLO) p.532

2. CAIROLI Antonio (ITA) p.440

3. FEBVRE Romain (FRA) p.408

4. NAGL Maximilian (GER) p.401

5.BOBRYSHEV Evgeny (RUS)p.396

6. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL) p.351

MX2

1. HERLINGS Jeffrey (NED) p.597

2. SEEWER Jeremy (SUI) p.428

3. JONASS Pauls (LAT) p.403

4.PATUREL Benoit (FRA) p.325

5 TONKOV Aleksandr (RUS) p.320

6. FERRANDIS Dylan (FRA) p.308

Filtro avanzato