logo automotive
automotive
maggio 31, 2016 - Suzuki Marine

Nuovi fuoribordo Suzuki DF6A/5A/4A

Arrivano sul mercato italiano i nuovi fuoribordo trasportabili della gamma #suzuki: DF6A/5A/4A. 

Presentati al recente salone nautico internazionale di Düsseldorf, i tre piccoli fuoribordo #suzuki stabiliscono nuovi standard nel loro segmento.

Destinati principalmente ai tender e alle piccole imbarcazioni, i DF6A/5A/4A sono stati sviluppati sulla base delle esigenze tipiche dell’utilizzo su questi mezzi. 

Dopo l’importante successo ottenuto con la precedente serie di motori di piccola cilindrata, #suzuki ha sviluppato per i nuovi fuoribordo portatili accorgimenti tecnici che li rendono particolarmente facili nell’utilizzo, nell’avviamento e nello stivaggio e oggi ancor più silenziosi e ecologici.

Con 23,5 kg di peso i DF6A/5A/4A sono i più leggeri oggi disponibili sul mercato e, grazie all’adozione di una nuova maniglia e una nuova presa sulla calandra, sono facili da trasportare anche in condizioni di spazio difficili, come a bordo di una barca a vela.

Pensando alle esigenze tipiche dell’impiego dei tender sulle barche più grandi, #suzuki ha riprogettato i circuiti di alimentazione e lubrificazione ottenendo un risultato che molti diportisti apprezzeranno, ottenendo la possibilità di stivarli su tre diversi lati, senza rischio di alimentare perdite di carburante o lubrificante. In questo sviluppo rientra l’adozione del filtro olio da cui si ottiene un importante incremento dell’affidabilità e della regolarità di funzionamento nel tempo.

I tre piccoli DF6A/5A/4A grazie allo speciale sistema di alimentazione garantiscono partenze semplici e rapide anche dopo lunghi periodi di stivaggio in una delle tre posizioni possibili, rivelandosi sempre degli ottimi compagni di viaggio, con un’autonomia incrementata grazie al nuovo serbatoio da 1 litro.

La facilità di utilizzo è stata un elemento trainante nello sviluppo di questi nuovi motori, che oltre a essere affidabili, facilmente stivabili e trasportabili, sono anche facilmente gestibili nel loro funzionamento anche da chi non ha esperienza. Avviamento facilitato e tilt dotato di blocco automatico con tre posizioni predeterminate, si aggiungono ai tanti elementi innovativi di questi piccoli grandi motori. 

Un aggiornamento anche sulla barra di governo, la cui presa è più confortevole grazie all’adozione di tamponi anti vibranti tra il gambale e il supporto della barra stessa. Sempre pensando al comfort, #suzuki ha sviluppato un nuovo silenziatore di aspirazione, in grado di annullare le onde sonore provenienti dalla camera di scoppio. Un’ulteriore riduzione dei giochi e degli attriti delle principali parti in movimento, rispetto ai modelli precedenti, che contribuiscono in modo rilevante al funzionamento silenzioso dei DF6A/5A/4A. Questa tecnologia la ritroviamo anche sui fratelli maggiori dei piccoli trasportabili #suzuki e si basa sull’adozione dell’albero #motore disassato, grazie al quale gli attriti del pistone sul cilindro sono drasticamente ridotti, garantendo anche una maggiore efficienza, e dunque, consumi ridotti.

Gli accorgimenti che #suzuki riserva all’intera gamma di fuoribordo per proteggerli nel tempo, li ritroviamo anche sui nuovi DF6A/5A/4A. Tra questi il “Suzuki Anti Corrosion System”, che preserva tutte le parti metalliche a contatto con l’acqua salata, assicurando lunga vita al #motore e il mantenimento inalterato del suo aspetto nel tempo.

I nuovi DF6A/5A/4A sono nati per ridefinire il rapporto tra i diportisti e il #motore del loro tender, annullando o ridimensionando drasticamente tutti i limiti tipici dei piccoli fuoribordo. I DF6A/5A/4A sono i motori fuoribordo trasportabili ora più leggeri, facili da utilizzare, efficienti e dunque parchi nei consumi, silenziosi e rappresentati della consueta affidabilità #suzuki

Anche il design è stato rivisto e, ora, oltre alle peculiarità tecniche, i nuovi motori sono caratterizzati anche da una nuova calandra e dall’esclusivo colore Nebular Black con decalcomanie ridisegnate.