logo automotive
automotive
aprile 28, 2016 - FCA

Fiat Chrysler Automobiles main sponsor dei “Trisome Games”

Un evento unico al mondo, che porterà a Firenze la prima edizione delle Olimpiadi per atleti con sindrome di Down. La manifestazione si svolgerà nel capoluogo toscano dal 15 al 21 luglio e vedrà la partecipazione, in qualità di main #sponsor,  di #fiat Chrysler Automobiles con Autonomy, il programma di mobilità automobilistica per disabili, che fornirà - con la collaborazione del gruppo Brandini, concessionario di Firenze - alcune vetture al comitato organizzatore.

 

L'appuntamento rappresenta il più grande evento sportivo dedicato alla trisomia 21. Vedrà impegnati oltre 600 atleti, provenienti da 34 Paesi di cinque diversi continenti, che si sfideranno in 9 discipline sportive che spazieranno dall'atletica leggera al nuoto, dal judo al tennis tavolo, alla ginnastica artistica.

 

I Trisome Games sono organizzati dalla Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale e dal Comitato Regionale Toscana del Comitato Italiano Paralimpico: a scegliere Firenze è stata la Sport Union for Athletes with Down Syndrome, l'organismo internazionale che sovrintende lo sport per atleti con sindrome di Down.

 

FCA ha condiviso gli obiettivi dei Trisome Games, in quanto praticamente sono gli stessi del programma Autonomy, progetto nato con l'intento di incoraggiare, agevolare e assicurare la libertà di movimento per tutti, anche coloro che presentano limitazioni motorie, sensoriali o intellettive.


Con i suoi centri di mobilità, Autonomy offre a tutti i clienti disabili un aiuto concreto per risolvere i problemi relativi alla guida di una vettura adattata alle proprie capacità. I clienti possono provare le proprie capacità motorie residue tramite speciali simulatori, prendere confidenza con i veicoli modificati e richiedere il parere di medici e fisioterapisti e degli operatori dei centri stessi.

 

I Trisome Games sono un evento davvero unico, in quanto finora per i ragazzi Down non esisteva la possibilità di partecipare a una manifestazione multidisciplinare a loro esclusivamente dedicata.