logo automotive
automotive
aprile 27, 2016 - Abarth

Coppa Abarth Classiche: per le storiche dello Scorpione cinque corse adrenaliniche

  • Le vetture storiche da competizione in gara dal prossimo 15 maggio.
  • Il campionato che vede protagoniste le magnifiche #auto dello Scorpione prevede cinque gare.
  • Quattro cronoscalate e una gara in pista a Vallelunga per la chiusura della stagione.

 

 Sin dalle sue origini le competizioni sono nel DNA di #abarth. Logico dunque che un gran numero di vetture contrassegnate dal logo dello Scorpione abbiano disputato competizioni nelle varie specialità dell'automobilismo sportivo. Tra queste cronoscalate e gare in circuito hanno visto migliaia di giovani appassionati debuttare a costi accessibili con l'auto utilizzata nel quotidiano.

 

Ancora oggi le #abarth trovano nelle strade in salita e nei circuiti il loro elemento naturale. Così, nell'ambito delle iniziative di #abarth Classiche, è nata la #coppaabarthclassiche, campionato riservato alle #abarth e Fiat #abarth, che si articola su cinque appuntamenti: 4 cronoscalate e una gara finale sul circuito di Vallelunga, in programma l'11 settembre, in concomitanza con il Trofeo #abarth Selenia e con l'Italian F4 Championship powered by #abarth

 

Le quattro corse in salita sono la Pieve Santo Stefano-Passo dello Spino (15 maggio), la Cefalù-Gibilmanna (26 giugno), la Cesana-Sestriere (10 luglio) e l'Alpe di Nevegal (31 luglio).
I piloti prenderanno punti nell'ambito della classifica assoluta e di quella di classe. Le automobili in gara dovranno rispondere alle specifiche tecniche previste dai regolamenti CSAI e FIA, dal momento che partecipano a competizioni organizzate da Aci Sport.
Per partecipare alla #coppaabarthclassiche occorre iscriversi attraverso il format che si trova sul sitowww.abarthclassiche.com, dove è pubblicato il regolamento.

 

Anche quest'anno il brand dello Scorpione si porta vicino alle esigenze degli amanti dello sport automobilistico. Sinonimo di "racing" e simbolo di un patrimonio di vittorie e passioni sulle quali è nato uno dei grandi fenomeni di culto dell'automobilismo moderno, confermato dal successo al Salone Internazionale di Ginevra e al Salone di Milano Autoclassica. Durante la rassegna svizzera e a quella milanese, il marchio ha infatti attirato gli sguardi del numeroso pubblico grazie alla world premiere del nuovo #abarth 124 spider.

 

Si tratta di una vettura divertente e non convenzionale, destinata a diventare un'icona del piacere di guida. Come ogni #abarth, infatti, il nuovo 124 spider è pensato per le emozioni e per le performance e ha tutte le qualità per appagare anche i piloti più esigenti: trazione posteriore, sospensioni raffinate e un motore turbo 1.4 MultiAir a quattro cilindri da 170 CV sotto il cofano, nella versione con cambio manuale a 6 marce o con cambio automatico Sequenziale Sportivo Esseesse a 6 marce con selettori al volante. È già possibile ordinarlo in tutta Europa e si potrà acquistare il nuovo #abarth 124 spider anche con finanziamento che prevede rate da 299 al mese, pagando la prima rata dopo sei mesi.