logo automotive
automotive
aprile 26, 2016 - Lamborghini

Automobili Lamborghini presenta la gamma Huracán al Salone dell'Auto di Pechino 2016

  •  Debutto cinese per la Huracán LP 580-2, la Huracán LP 610-4 Spyder e per la nuova Huracán LP 610-4 Avio, edizione limitata di 250 unità
    • La Cina è uno dei mercati mondiali più importanti per Lamborghini 
    • Il 2015 è l'anno di maggior successo dei modelli #lamborghini a motore V10

Sant'Agata Bolognese/Pechino, 24 aprile 2016 – In occasione della quattordicesima edizione del Salone dell'Auto di Pechino, #lamborghini presenta la sua ampliata gamma Huracán.

Sono tre i modelli che debuttano in Cina. La nuova Huracán LP 580-2 è la versione a due ruote motrici della coupé 10 cilindri. Specificamente pensata e progettata attorno alla trazione posteriore, la Huracán LP 580-2 abbina un'immagine nuova e dinamica a soluzioni tecnologiche volte a garantire un'esperienza emozionale alla guida.

Accanto alla versione a due ruote motrici, #lamborghini presenta l'Huracán LP 610-4 Avio, limitata a soli 250 esemplari il cui nome, colori e materiali rappresentano un chiaro tributo al lifestyle del mondo dell'aviazione e dell'aeronautica.

Infine, al Salone di Pechino è esposta sullo stand la versione aperta della Huracán LP 610-4, che combina la potenza e le prestazioni della coupé con l'emozione della guida a cielo aperto. La Huracán LP 610-4 Spyder è simbolo di tecnologie innovative, qualità elevatissima e prestazioni mozzafiato. Comfort esclusivo e design dalle linee dinamiche ed essenziali la confermano tra i modelli iconici del marchio #lamborghini.

Il CEO di Automobili #lamborghini, #stefanodomenicali, ha affermato: "La Cina rappresenta per #lamborghini uno dei mercati mondiale più importanti in termini di vendite. Siamo quindi particolarmente lieti di presentare oggi al pubblico cinese la gamma Huracán, che ha segnato nel 2015 un record storico di vendite."

Grazie all'Huracán LP 610-4, il 2015 è stato finora l'anno di maggior successo nella storia delle consegne dei modelli #lamborghini con motore V10. Nel primo anno di piena disponibilità del coupé a 4 ruote motrici, ai clienti sono state consegnate 2.242 Huracán. Le vendite nei primi 18 mesi dopo la sua introduzione sul mercato sono state superiori del 70% rispetto alle vendite registrate dall'antesignana Gallardo nello stesso periodo dopo il lancio.

La Huracán LP 580-2 è stata progettata per una pura esperienza di guida: il suo V10 aspirato di 5,2 litri eroga 580 CV sull'asse posteriore; inoltre la vettura ha un peso a secco di appena 1.389 kg.

La Huracán LP 610-4 Avio mantiene tutte le caratteristiche tecniche che hanno decretato il successo del modello Huracán: motore V10 aspirato da 5.2 litri di cilindrata e 610 CV, cambio doppia frizione a 7 rapporti, telaio ibrido in alluminio e carbonio, rapporto peso/potenza di appena 2,33 chilogrammi per CV e prestazioni mozzafiato, da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e velocità massima di oltre 325 km/h.

Spinto dallo stesso motore V10 la nuova Huracán LP 610-4 Spyder scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi e raggiunge una velocità massima di 324 km/h.

L'elemento che maggiormente caratterizza il look degli esterni della Spyder è la nuova capote in tessuto, disponibile in tre diversi colori: nero, marrone e rosso. Anche a tetto chiuso, le linee della nuova Huracán Spyder si distinguono nettamente da quelle della versione Coupé. Le nuove barre di sicurezza integrate a fuoriuscita automatica particolarmente compatte permettono di mantenere bassa la silhouette della vettura.

La nuova capote leggera con sistema elettroidraulico si apre con un pulsante posizionato sul tunnel centrale in appena 17 secondi fino ad una velocità di crociera di 50 km/h. A prescindere dalla posizione della capote, il conducente può azionare elettricamente il lunotto posteriore, che funge da frangivento se alzato, oppure lascia passare il rombo caratteristico del motore V10 ad aspirazione naturale se abbassato.


Tutti i modelli Huracán propongono inoltre nuovi contenuti tecnici, tra cui la tecnologia 'cylinder on demand' abbinata al sistema 'stop-and-start' e, per i modelli a quattro ruote motrici, un'inedita trazione integrale a controllo elettronico che ne migliora ulteriormente il comportamento di guida.