logo automotive
automotive
marzo 31, 2016 - Citroen

Nuovo Citroën Jumpy: per gli eroi del quotidiano

Lanciato nel 1995 e prodotto in circa 600 000 unità, Citroën #jumpy cambia epoca e compie un vero e proprio salto generazionale con Nuovo Citroën #jumpy. Forte di un’esperienza di oltre 80 anni nel settore dei veicoli commerciali leggeri, Citroën offre una soluzione adatta a tutti gli utilizzi. Partner imprescindibile dei professionisti, Nuovo #jumpy è stato concepito intorno all’efficienza ed all’ergonomia, al servizio della facilità di utilizzo e della sicurezza.

Nuovo Citroën #jumpy è stato progettato sfruttando il meglio del know-how di Citroën. Una competenza al servizio di una gamma tra le più ampie del mercato, con quattro veicoli complementari e distinti: Nemo, Berlingo, Nuovo #jumpy e Jumper.

Grazie alla sua nuova piattaforma modulare, questo #jumpy di nuova generazione ha un’architettura ottimizzata per offrire migliori prestazioni, utili per il comfort e per la sicurezza. Integra le tecnologie di aiuto alla guida di ultima generazione e motorizzazioni che lo rendono il partner ideale degli « Eroi del quotidiano ».

Destinato ad un vasto pubblico di professionisti di vari settori (artigianato, edilizia, consegne, società di servizio, collettività...), viene proposto nelle varianti: furgone, combi e pianale cabinato. Propone 3 lunghezze (XS : 4,60 m, M : 4,95m e XL : 5,30m), che permettono ad ogni professionista di scegliere il veicolo, in funzione delle proprie esigenze ed attività.

Nuovo CITROËN #jumpy è caratterizzato da:

- un design dalle linee fluide e moderne. Uno stile pieno di carattere, al contempo energico e rassicurante;

- un’architettura efficiente adatta a tutte le esigenze, al servizio della funzionalità, della praticità e dell’ergonomia. La sua piattaforma modulare deriva dall’EMP2 ed offre fino a 1400 kg di carico utile, 6,6 m3 di volume di carico e gli permette di trainare fino a 2,5 t;

- 3 lunghezze disponibili e, oltre alle due lunghezze di 4,95 m e 5,30 m che si collocano al centro del mercato, una versione inedita di soli 4,60 m pratica e compatta. Come le altre due lunghezze M e XL, la versione XS offre un carico utile fino a 1400 kg;

- un’altezza limitata a 1,90 m sulle versioni XS e M, che gli permette di accedere facilmente ai parcheggi, spesso di difficile accesso per veicoli di questo segmento;

- una modularità inedita nel segmento con il Moduwork. Facilita la vita quotidiana e permette, ripiegando il sedile passeggero laterale, di liberare volume offrendo, con il grande vano nella parete di separazione, fino a 4 m di lunghezza utile. Inoltre, il tavolino scrittoio orientabile e i supporti per il tablet e lo smartphone lo trasformano in un vero ufficio mobile;

- porte laterali scorrevoli, accessibili senza bisogno di chiavi. Inedite nel segmento, semplificano le operazioni di carico e scarico quando le mani sono piene di oggetti, pacchi o altra merce;

- un comfort al servizio del benessere del corpo e della mente, con interni accoglienti, una posizione di guida alta e riposante e numerosi vani portaoggetti. Un benessere potenziato da un trattamento acustico di alto livello abbinato a un comfort di marcia ottimale;

- livelli di consumi e di emissioni di CO2 « Best in Class » nel segmento (BlueHDi 115 S&S: 5,1 l/100 km e 133 g di CO2) e costi di utilizzo contenuti grazie alle motorizzazioni Diesel 1, 6 l e 2 l, di ultima generazione, che vanno dai 95 CV (210 Nm) con cambio manuale a 180 CV (400 Nm) con il cambio automatico EAT6;

- numerose possibilità di trasformazioni per i carrozzieri, per soddisfare le esigenze di tutte le professioni, e in particolare una trasformazione 4x4 progettata e realizzata dall’esperto Automobiles Dangel. 

News correlate

giugno 28, 2017
giugno 26, 2017
giugno 26, 2017

Ti potrebbe interessare anche

giugno 19, 2017
giugno 19, 2017
giugno 12, 2017